Indovinelli per bambini facili e divertenti, dai 5 ai 10 anni d’età

Foto di Anna Shvets da Pexels

Pubblicità
Pubblicità

Così come il sudoku e le parole crociate per gli adulti, gli indovinelli per bambini piccoli sono un’ottima soluzione per rendere divertente ai più piccoli un’attività didattica. Se quindi state cercando degli indovinelli per bambini con risposta e soluzioni da proporre ai vostri figli o nipotini, eccone alcuni che fanno al caso vostro, opportunamente divisi in base all’età.

Indovinelli per bambini di 5 anni

I primi che vi proponiamo sono degli indovinelli facili per bambini, alcuni in rima alcuni invece no, da sottoporre a piccoli dai 4 ai 6 anni d’età. Per stimolare ulteriormente la curiosità dei vostri figli o nipotini, vi consigliamo di associare a questi facili rompicapo dei disegni colorati. Con il supporto visivo, sarà più facile e divertente per i bambini sottoporsi a questo piccolo gioco di logica.

Ecco quindi per voi una lista dei migliori indovinelli per bambini con risposta.

  • Sono un insetto e ho le ali di tanti colori, volo sui fiori per succhiare il nettare, faccio rima con palla e mi chiamo… (farfalla)
  • Ho la forma rotonda e allungata, sono morbido e caldo quando sono fresco, cosa sono? (il pane)
  • Sono piccolo e di legno e se mi strofinano mi accendo, cosa sono? (il fiammifero)
  • Vivo nella foresta e nel circo, ho due orecchie grandi e un naso lungo, sono molto pesante e mi chiamo… (elefante)
  • Sono paziente e lavoro con l’uomo, insieme al bue sto nel presepe a riscaldare Gesù Bambino. Sono simpatico ma non bello e mi chiamo… (asinello)
  • Bella, fresca e chiara chiara, sempre corre e lava lava. Che cos’è? Pensaci su. Io lo so, ma dillo tu (l’acqua)
  • Sono di pezza, di gomma, di spugna, di plastica, sono bianca, rossa, azzurra o di altro colore, rotolo salto e rimbalzo; sono ovale o rotonda, sono piccola o grande, piaccio tanto ai bambini e ai calciatori, chi sono? (la palla)
  • Arriva solo se hai gli occhi chiusi. Cos’è? Il sonno.
  • Più è grande e meno si vede. Cos’è? Il buio.
  • Ha il collo, ma non ha l atesta. Cos’è? La bottiglia.
  • Cos’è bianco quando è sporco? La lavagna.
  • Canta quando tutti dormono. Chi è? Il gallo.
  • Cosa si rompe se non viene tenuta? Una promessa.
  • Che cosa c’è due volte a giugno, una volta ad agosto, ma mai ad ottobre? La lettera “G”.
  • Ho la lingua ma sono senza bocca. Chi sono? La scarpa.
  • Ho la barba lunga mi consumo se mi sfregi. Sono un cavallo per le streghe. Chi sono?
  • La scopa.
  • Ho la testa fuori e il corpo dentro. Chi sono?
    Il chiodo.
  • Ho qualcosa nella tasca, ma la tasca è vuota. Cos’è?
    Un buco.
  • Cosa viene una volta in un minuto, due volte in un momento e mai in cento anni?
    La lettera “M”.
  • Chi si spoglia quando fa freddo? L’albero.
  • Quanti mesi hanno 28 giorni? Tutti e 12.
  • Ha una coda che non potrà mai muovere. Cos’è? Il pianoforte.
  • Ha un letto, ma non ci dorme. Cos’è? Il fiume.
  • D’inverno cola spesso, ti accompagna ad ogni lacrima, quando ti pizzica lo puoi soffiare, senza lo specchio non lo puoi osservare. Chi è? Il naso.

Leggi Anche: Barzellette di Pierino: le migliori battute e freddure per bambini e adulti

  • Vengo cotto in più di un modo, se son duro sono sodo, tu mi mangi solo rotto sia crudo che cotto. A star dritto non ci provo, io sono…(un uovo)
  • Chi si spoglia quando fa freddo? (L’albero)
  • Ha una coda che non potrà mai muovere (Il piano forte)
  • Una stella che non splende (La stella marina)
  • Passa attraverso i vetri della finestra senza romperli (Il sole)
  • Sa tante cose ma non sa parlare, ha tante ali ma non può volare (Il libro)
  • Ha quattro gambe ma non può camminare (il tavolino)
  • Il colmo per un medico? (Essere molto paziente)
  • Si tuffa senza bagnarsi (Il portiere)
  • Ha quattro gambe ma non può camminare. Cos’è? (tavolo)
  • Canta quando tutti dormono. Chi è? (gallo)
  • Ha sei zampe e porta fortuna. Chi è? (coccinella)
  • Beve sempre, anche quando non ha sete. Chi è? (pesce)
  • Si gratta le orecchie col naso. Chi è? (elefante)
  • Ha due ali ma non è un uccello. Che cos’è? (aeroplano)
  • Vola senza piume, ha le ali ma non cinguetta. Cos’è? (aereo)
  • E’ una stella ma non splende! Cos’è? (stella marina)
  • Più è nera, più è pulita. Cos’è? (lavagna)
  • Cos’è quella cosa che più la lavi, più diventa piccola? (sapone)
  • Quando è buona, tutti la scartano. Cos’è? (caramella)

 

Indovinelli divertenti per bambini in rima


Quelli che troverete qui di seguito sono degli indovinelli logici  e deduttivi per i più piccoli. A differenza dei precedenti questi sono degli indovinelli per bambini di 6 anni a salire però in rima.

  • La veste ho spinosa, verdastra, rugosa. La buccia ho moretta, ma liscia, duretta. Arrosta, bollita, la polpa ho squisita. lo cresco in montagna: mi chiamo… (Castagna!)
  • Dalla chioma profumata son da tutti onorata, ma stai attento alle mie spine pungono servi e regine, sono un dono anche per la sposa e mi chiamano la… ? (rosa)
  • Siamo piccoli e verdini, siamo tondi e fratellini, stiamo dentro ai baccelli e siamo… (piselli)
  • Sono tanti fratellini, tutti bianchi e piccolini,
    stanno sempre a chiacchierare o a ridere e mangiare (I denti)
  • Cammino, cammino in ogni momento e il tempo che passa a tutti rammento. Se stanco alla fine un poco ristò un giro di chiave e… ancor me ne vò. Chi sono? (L’orologio)
  • Lo difendono gli arcieri dai malvagi cavalieri. Sabbia o carte puoi usare se poi ci vorrai giocare Ne hanno uno tutti i re, indovina, che cos’è? (castello) (portalebambini.it)

 

Leggi Anche: Indovinelli, il divertimento per la mente di grandi e piccini

  • Tra gli scogli son marine, in cima ai monti sono alpine. Ce n’è una che è polare ma la vedi anche dal mare. Con le nubi ce ne andiamo, indovina un po’, chi siamo?  (stelle)
  • Ha una corona rosso rubino, ma mangia chicchi e qualche semino. Ha un paio d’ali ma non sa volare, chissà chi è, saprai indovinare? (gallina)
  • Non son mela, non son pera, ho la forma di una sfera. Il mio succo è nutriente, è una bibita eccellente, non procuro il mal di pancia, ho la buccia e son …(l’arancia)
  • Indovina indovinello:ho le ali e non sono uccello e nemmeno un aereoplano,mi rincorrono i bambini per i prati e nei giardini,le mie ali sembran fiori dai più vividi colori..(la farfalla)
  • Siamo brave e piccoline, formiamo file senza fine; gironzoliamo d’estate intorno, lavorando tutto il giorno per riempire i magazzini di preziosi granellini. Chi siamo? (Le formiche)
  • Vado sempre senza fretta, chiusa dentro la mia casetta. Sono ghiotta di lattuga, ma son la lenta.. Chi sono? (La lumaca)
  • Per Capodanno sono arrivati, erano dodici: li ho ben contati. Sono sicuro che viaggeranno, uno alla volta per tutto l’anno. Era il secondo il più piccolino. Dimmelo, dunque, caro bambino. (I mesi dell’anno)

 

Indovinelli per bambini di 10 anni (1)
Foto di jonas mohamadi da Pexels

Indovinelli per bambini di 10 anni

Passiamo adesso ai rompicapo dedicati ai bambini un po’ più grandi. Quelli che troverete di seguito sono degli indovinelli per bambini di 8 anni a salire e che riguardano in particolar modo il mondo dei numeri. Da piccoli rompicapo di logica a elementari indovinelli aritmetici, nella lista non troverete di certo indovinelli difficili ma semplici esercizi che aiuteranno i vostri bambini a ragionare sull’importanza dei numeri e la loro applicazione alla quotidianità.

Pur trattandosi di indovinelli con soluzioni,  vi consigliamo, almeno all’inizio, di munirvi di una lavagnetta o di carta e penna così da rendere più semplici i calcoli ai piccoli. Ma non preoccupatevi perché, anche se riguardano il mondo della matematica, si tratta comunque di indovinelli facili che i vostri bambini si divertiranno a risolvere.

  • Qual è quell’animale che la mattina va con quattro zampe, a mezzogiorno con due e la sera con tre? (l’uomo: gattona da piccolo, cammina da grande e si appoggia al bastone quando diventa vecchio)
  • In un castello rotondo vivono un re, un maggiordomo, una cameriera e il cuoco. Il re viene ucciso ma tutti i dipendenti del castello hanno un alibi. “Stavo cucinando”, dice il cuoco. “Io invece stavo spolverando gli angoli del castello” dice il maggiordomo. “E io stavo pulendo le tazze” dice la cameriera. Chi è stato? (il maggiordomo: in un castello rotondi non ci sono angoli da pulire)
  • Ci sono 10 uccellini su un ramo. Il cacciatore spara a 1, quanti uccellini rimangono sul ramo? (nessuno perché gli uccelli sono volati via dopo lo sparo)
  • Se ce l’hai vuoi dirlo, se lo dici non ce l’hai. Cos’è? (segreto)
  • Cosa vola senza ali, cammina senza piedi e piange senza occhi? (La nuvola)
  • Tutti riescono ad aprirlo ma nessuno è capace di richiuderlo (L’uovo)
  • Nasce grande e muore piccola (La candela)
  • Cos’è che quando c’è non si vede e quando si vede non c’è? (Il buio)
  • Qual è l’unico numero che ha tante lettere quante le cifre che indica? (Il 3)
  • Se pronunci il suo nome, sparisce. Che cosa è? (Il silenzio)
  • una parola di 4 sillabe che che ha 21 lettere? (L’alfabeto)
  • Di cose ne sa tante ma non sa parlare, chi è? (Il libro)
  • Quando balla cade sempre. Chi è? (dente)
  • Su un ramo ci sono dieci uccellini. Un cacciatore spara e ne colpisce uno; quanti  uccellini restano sul ramo? (Nessuno: gli altri 9 sentendo lo sparo volano via)
  • Sono fratello e sorella. Quando lui si addormenta, lei si sveglia e quando lei si addormenta, lui si sveglia. Chi sono? (sole e luna)
  • Un gemello che ci segue tutto il giorno, ma ha paura del buio. (l’ombra)
  • Fa luce senza mai accendere un fuoco. Se si brucia, non si accende più. Chi è? (lampadina)
  • Non hanno lancette ma fanno rumore, quando passan le ore. (campane)
  • Sua sorella è una foglia ed ha un albero come lontano parente. Chi è? (foglio di carta)
  • Cosa vola senza ali, cammina senza piedi e piange senza occhi? (nuvola)
  • Tutti riescono ad aprirlo ma nessuno è capace di richiuderlo. (uovo)
  • Nasce grande e muore piccola. (candela)
  • Se durante una corsa superi il secondo della gara, in che posizione arrivi? (Secondo)
  • Al suo passaggio tutti si tolgono il cappello, perché ha i denti, ma non morde. Cos’è? (il pettine)
  • Con un buco in testa, fa tanti buchi. Cos’è? (ago)
  • Chi nasce con me, è ritenuto fortunato. Chi sono? (camicia)
  • Ho i raggi, ma non splendo, e se mi buco.. allora attento! Chi sono? (ruota)
  • Non sono uomini, non sono donne, ma portano i pantaloni e anche le gonne. Cosa sono? (attaccapanni)
  • Lo puoi piantare, ma non crescerà; ha una testa, ma mai ragionerà. Cos’è? (chiodo)
  • Solo quando è fresco scotta, sai dirmi di che si tratta? (pane)
  • Tutti mi sanno aprire, nessuno mi sa richiudere, non sto in piedi dritto e se mi rompi, a volte, son fritto. Chi sono? (uovo)
  • Nella fossa delle acque bollenti, entran bastoni ed escon serpenti. Cosa sono? (spaghetti)
  • Non ha prurito, però si gratta. Cos’è? (formaggio)
  • Può essere corretto, anche se non ha alcun errore. Cos’è? (caffè)
  • Son legato ma innocente, piaccio molto a tanta gente; dormo appeso ad una trave, e non sono niente male. Chi sono? (salame)
  • Con gli occhi aperti non lo puoi trovare, ma se li tieni chiusi, lui può arrivare. Cos’è? (sonno)
  • Mi trovi se vai in un posto desolato, e se parli me ne sono già andato. Chi sono? (silenzio)
  • Se non parli per primo tu, lui non dice niente. Cos’è? (eco)
  • E’ tonda come il mondo, è rossa e non è infuocata, è fatta d’acqua, ma non si beve. Cos’è? (anguria)
  • Qual è l’animale che restò fuori dall’arca di Noè? (pesce perché sapeva nuotare)
  • Scende dalla nave prima di ogni marinaio e di ogni passeggero. Cos’è? (ancora)
  • Al confine tra due fattorie un gallo fa un uovo. Il vento lo sospinge nella fattoria del vicino. Di chi è l’uovo? (di nessuno perché il gallo non fa l’uovo)
  • Anche se puoi vederla non puoi toccarla (ombra)
  • Ascolta sempre con attenzione ma non parla mai. Cos’è? (orecchio)
  • Ha capelli biondi e con il vento ondeggia come il mare  (campo di grano)
  • Dov’è che giovedì viene prima di mercoledì? (vocabolario)
  • Ha sei facce e 21 occhi (dado)
  • E’ facile da aprire ma impossibile da chiudere (uovo)
  • Ha buchi a destra e sinistra, sopra e sotto eppure contiene acqua. Cos’è? (spugna)
  • E’ tuo ma lo usano sempre gli altri (nome)
  • Nonostante ti appartenga gli altri lo compongono più di te (numero di cellulare)
  • Ha braccia e collo ma non ha mani e testa. Cos’è? (camicia)
  • L’animale che è in tutti i luoghi [L’aquila (La, qui, la)]
  • Nonostante non sappia dipingere o disegnare è abilissimo a fare ritratti (lo specchio)
  • Passa il suo tempo nei campi coltivati ma non fa niente tutto il giorno. Chi è? (spaventapasseri)
  • Pur non muovendosi va ovunque. Di cosa si tratta? (strada)
  • Quando tu sei dritto lui è sdraiato, quando sei sdraiato lui è dritto. Cos’è? (piede)
  • Se ce l’hai vuoi dirlo, se lo dici non ce l’hai più (segreto)
  • Sapresti indicare una parola di 4 sillabe che che ha 21 lettere? (alfabeto)
  • Se le unisci dividono (forbici)
  • Tre auto partono da Milano per arrivare ad Asti. Considerato che tutte e 3 hanno medesima velocità e fanno lo stesso percorso, perché 2 auto impiegano 1 ora e 20 mentre la terza auto impiega 80 minuti? (Impiegano lo stesso tempo. 80 minuti sono uguali a 1 ora e 20)
  • Ha le ali ma non le piume. Non cinguetta ma vola. Cos’è? (aereo)
  • Se cala aumenta (nebbia)
  • La butti quando la devi usare e la riprendi quando non ti serve più. Cos’è? (ancora)

correlati

Green Tea Sakura Blossom di Elizabeth Arden

La collezione Green Tea di Elizabeth Arden dà il benvenuto alla nuova fragranza Green Tea Sakura Blossom Eau de Toilette Spray – una composizione luminosa che risveglia deliziosamente...

Osho: frasi celebri, sull’amore, sul ricominciare da sè

Osho Rajneesh, questo è il vero nome di Osho, il maestro spirituale indiano del novecento divenuto famoso in tutto il mondo. Attraverso i suoi...

Frasi buongiorno amore: le più belle per svegliarsi col sorriso!

Bisognerebbe sempre svegliarsi con un caffè, un sorriso e un bacio. Ecco la ricetta del buonumore! E se qualcuno cerca di togliervelo perché si...

Luis Sepúlveda frasi d’amore e d’amicizia tratte da La Gabbianella e il gatto

Luis Sepúlveda è senza dubbio uno degli scrittori contemporanei che rimarrà sempre nei ricordi di tutti, grandi ma anche piccini. A renderlo immortale è...