Croazia mare: dove andare, alloggi e curiosità per una vacanza unica

Pubblicità
Pubblicità

Negli ultimi anni la Croazia è diventato uno dei posti più gettonati da italiani e non per le vacanze estive. La sua conformazione e la sua varietà di attività, esperienze, luoghi culturali ma anche bellissimi paesaggi naturali l’ha resa infatti la meta perfetta per un po’ di relax o per un on the road da costa a costa!

Croazia

Croazia mare

  1. Cartina. Osservando la cartina della Croazia si può notare che confina con la Slovenia a nord, con l’Ungheria a nord—est, con la Serbia ad est, con la Bosnia ed Erzegovina e il Montenegro a sud mentre si affaccia sullo splendido Mar Adriatico a ovest. Questi suoi collegamenti la rendono la meta perfetta per chi vuole fare anche qualche piccola fermata in altri Paesi. Se si parte dall’Italia infatti perché non fermarsi a scoprire, ad esempio, anche la Slovenia?
  2. Mare e spiagge. Le spiagge croate sono di tanti tipi diversi – sassi, roccia e sabbia anche se queste ultime sono in quantità minore. Quello che le accomuna però è la bellissima acqua cristallina e dalle mille tonalità di blu nella quale immergersi. Le sue spiagge inoltre sono talmente varie da essere perfette sia per le famiglie con bambini sia per una fuga romantica che per un po’ di divertimento con gli amici, in particolare in alcune isole come quella di Pag, considerata l’Ibiza della Croazia. In generale, il nostro consiglio è quello di munirvi di scarpette così da godervi appieno la vostra giornata di relax in mare!

Croazia cosa vedere

  1. Istria. L’Istria è situata nella parte alta della Croazia, al confine con l’Italia. Lungo questo angolo croato si trovano tantissimi piccoli borghi indimenticabili, tra i quali vi consigliamo Rovinji per perdersi tra i suoi vicoli medievali, ma anche natura e città. Tra le città Fiume è quella più nota anche per via della sua storia, ma secondo noi quella più caratteristica è la piccola Pola. Se doveste decidere di inserirla nel vostro itinerario non stupitevi se a un certo punto vi troverete davanti un Colosseo, anche se decisamente più piccolo di quello romano: è la sua attrazione principale e più affascinante!
  2. Plitvice. Non solo mare a borghi stupendi, la Croazia vanta anche luoghi paradisiaci come i Laghi di Plitvice. Oltre una decina di laghi dalle acque verde smeraldo, cascate, passeggiate su pioli di legno o dispersi nella natura e vedute mozzafiato. Qualunque sia la vostra meta croata, questa è una di quelle che assolutamente vanno segnate sulla cartina! Molto simili, anche se decisamente meno affascinanti sono i laghi di Krka.

Croazia
Laghi di Plitvice, Foto di Arianna De Felice

  1. Zara. La città di Zara (o Zadar) è una delle più famose della Croazia: in questa zona si trova il porto da cui partono i tanti traghetti diretti nelle varie isole che la fronteggiano. Ma non solo: infatti, in questa zona si può trovare la parte vecchia della città e la zona turistica. Zara si raggiunge facilmente via terra e via mare (ma anche via aria) e si possono trovare diverse attrazioni, come l’Organo Marino, il Saluto al Sole, la Piazza del Popolo e tanto altro. Ma andando oltre il contesto storico, la zona di Zara è anche famosa per il suo mare e per le tante e piccole isole contraddistinte dalle spiagge naturali, tra cui: spiaggia Borik, spiaggia Diklo, spiaggia Kozino (dotata di grandi aree verdi) e spiaggia Kolovare, che si trova a est della citta vecchia di Zara.
  2. Dubrovnik. Se avete scelto di fare un on the road lungo la Croazia sicuramente Dubrovnik è una meta da non perdere nonché il vostro giro di boa. La punta più lontana è anche quella più bella tanto da essere parte del patrimonio Unesco. Le sue mura che circondano tutta la città sono inoltre molto famose grazie alla serie Il Trono di Spade che è stata girata anche qui, non a caso vi capiterà spesso di imbattervi in souvenir legati proprio alla serie .

Croazia
Dubrovnik, Foto di Arianna De Felice

Croazia mare e spiagge

  1. Zlatni Rat. Questa spiaggia è una delle più famose della Croazia e si trova sull’Isola di Brač. Questa spiaggia è molto particolare perché, oltre a offrirsi verticale alla costa, la sua punta cambia a seconda del vento, che soffia forte su questa striscia di ghiaia dorata. Come molte spiagge stupende se vi trovate qui nel mese di agosto vi converrà raggiungerla per tempo sin dalla mattina oppure optare per le ultime ore del giorno così da non ritrovarvi circondati di gente. Il tramonto qui è davvero imperdibile! Se nel frattempo vi trovate sull’isola il nostro consiglio è di fare una capatina sul monte Vidova Gora, la vetta più alta della Croazia ma anche di tutte le isole adriatiche. Da quassù il panorama è meraviglioso e potrete osservare in tutta la sua bellezza la lunga lingua della spiaggia di Zlatni Rat.
  1. Spiagge per bambini. Come vi abbiamo già accennato il mare e le spiagge della Croazia sono talmente tante e talmente varie che ce ne sono diverse perfette anche per una tranquilla giornata in famiglia con i vostri bambini. Tra queste quelle che vi consigliamo vi sono:
  • Baska, sull’isola di Krk: una mezzaluna che si estende per 2km;
  • Punta Rata, riviera di Makarska: una splendida distesa di ciottoli;
  • Lapad, Dubrovnik: nei pressi del centro storico e ricca di scivoli, lettini e ombrelloni;
  • Lopar, sull’isola di Rab: ricca di servizi, lidi sabbiosi e bassi fondali.

Croazia hotel e campeggi

  1. Hotel. Come in tutti i luoghi di turismo la scelta di hotel e Bed&Breakfast è davvero infinita tanto da poter soddisfare qualsiasi esigenza. Come sempre però se scegliete di soggiornare durante i mesi estivi è bene prenotare con anticipo o toccherà “accontentarsi”. Tra le esperienze sicuramente più belle da fare in Croazia vi è anche quella di soggiornare per una o più notti all’interno di un vecchio faro adibito oggi all’accoglienza e magari optare per qualcuno proprio disperso in mezzo al mare come il faro di Porer.
  2. Campeggi. Infine, proprio perché è spesso gettonata per esperienze e viaggi on the road, la Croazia dispone anche di tantissime strutture per gli amanti del campeggio. Per poter avere un’idea completa ed esaustiva dei camping da considerare e in cui andare, è possibile consultare la guida della Federazione Camping Croazia che suddivide i migliori campeggi a seconda delle regioni croate.
- Pubblicità -
- Pubblicità -
Pubblicità