I capolavori di Hokusai in mostra a Roma

Pubblicità
Pubblicità

Il Museo dell’Ara Pacis di Roma ospita dal 12 ottobre al 14 gennaio la mostra Hokusai. Sulle orme del Maestro. Protagonista indiscusso dell’ukiyoe, letteralmente “immagini del Mondo Fluttuante”, attivo tra la fine del Settecento e la prima metà dell’Ottocento, deve la sua fama universale alla Grande Onda parte della serie di Trentasei vedute del monte Fuji e all’influenza che le sue riproduzioni ebbero sugli artisti parigini di fine Ottocento, tra i quali Manet, Toulouse Lautrec, Van Gogh e Monet, protagonisti del movimento del Japonisme.

Katsushika Hokusai: soggetti, forme e tecniche innovative

Attraverso circa 200 opere, provenienti dal Chiba City Museum of Art e da importanti collezioni giapponesi come Sumisho Art Gallery, Uragami Mitsuru Collection e Kawasaki Isagono Sato Museum, oltre che dal Museo d’Arte Orientale Edoardo Chiossone di Genova, la mostra racconta e confronta la produzione di Katsushika Hokusai con quella di alcuni tra gli artisti che hanno seguito le sue orme dando vita a nuove linee, forme ed equilibri di colore all’interno dei classici filoni dell’ukiyoe.

Hokusai ha esplorato soggetti di ogni tipo: dal paesaggio alla natura, animali e fiori, dal ritratto di attori kabuki a quello di beltà femminili e di guerrieri, fino alle immagini di fantasmi e spiriti e di esseri e animali semileggendari. Era uno sperimentatore che variava formati e tecniche: dai dipinti a inchiostro e colore su rotolo verticale e orizzontale, alle silografie policrome di ogni misura per il grande mercato, fino ai più raffinati surimono, usati come biglietti augurali, inviti, calendari per eventi e incontri letterari, cerimonie del tè, inviti a teatro.

La mostra si compone di cinque sezioni che toccano i temi più alla moda e maggiormente richiesti dal mercato dell’epoca. MEISHŌ: mete da non perdere, Beltà alla moda, Fortuna e buon augurio, Catturare l’essenza della natura e Manga e manuali per imparare.

Leggi anche: A Milano la mostra Kuniyoshi. Il visionario del mondo fluttuante

correlati

Perugino: 10 cose che non sai su di lui e sulle sue opere

Pietro di Cristoforo Vannucci, più noto con il suo nome d’arte il Perugino, fu un pittore tra i massimi esponenti dell’umanesimo nonché della pittura...

Nuove aperture in Australia, Giappone e in Cina per Scavolini

Nell’ottica di un ulteriore rafforzamento della presenza nell’area dell’Asia Pacific, Scavolini ha avviato il 2021 con uno strutturato piano in ambito retail che coinvolge i...

Sedia e panca flor, il nuovo duo floreale di TEAM 7

L’azienda austriaca TEAM 7 rende ancora una volta omaggio alla natura e presenta la nuova famiglia di sedute flor. Ispirate alle forme organiche e al fascino dei...

Hyphae la personale di Riccardo Arena alla Galleria Milano

La Galleria Milano ospita Hyphae - Dove le cose cadono e non ritornano più a se stesse, personale di Riccardo Arena. Un’installazione che si sviluppa nelle...