Home Dieta e alimentazione Ristoranti stellati Milano: la lista in città e nei dintorni

Ristoranti stellati Milano: la lista in città e nei dintorni

CONDIVIDI
ristoranti stellati milano

Nel 2017, i ristoranti stellati Milano erano 17. Quest’anno sono saliti a 20, con tantissime sorprese e anche qualche scandalo culinario: come quella della perdita di una stella per il ristorante di Carlo Cracco. Milano è ancora una delle capitali della ristorazione raffinata: ci sono quattro due stelle Michelin a Milano, e tantissimi una stella. Mancano ancora i tre stelle: ma staremo a vedere. Intanto, ecco i ristoranti stellati di Milano: i migliori ristoranti della città per occasioni speciali o per togliervi uno sfizio. Con classe.

Ristoranti stellati Milano: due stelle

  • Vun è passato quest’anno tra i ristoranti stellati Milano a due stelle. Il locale si trova in via Silvio Pellico, ha un’atmosfera e un design elegantissimo. Lo chef napoletano dà nuova vita alla cucina locale napoletana, seleziona e si concentra su i migliori prodotti, e combina tecnica e innovazione al rispetto della tradizione.

ristoranti stellati milano

  • Il ristorante Enrico Bartolini al MUDEC è uno dei locali premiati con due stelle dalla Guida Michelin. Si trova all’interno del Museo delle Culture, e la sua cucina di altissimo livello si ispira all’energia creativa della città di Milano. Lo chef esplora nuovi mondi e nuovi sapori, senza dimenticare le proprie origini e tradizioni.
  • Il ristorante Seta si trova nel sofisticatissimo Mandarin Oriental Hotel in via Monte di Pietà, ed è diretto dal celebre chef Antonio Guida. È uno dei ristoranti più celebri di Milano, famoso per l’aggiornamento di ricette tradizionali grazie alla personale tecinca dello chef.

ristoranti stellati milano

  • Il luogo di Aimo e Nadia è un punto di riferimento nella scena della ristorazione milanese. Premiato con due stelle, è oggi guidato da Stefania, figlia di Aimo e Nadia. Il menù si fa ispirare dalle materie prime di prima qualità, accoppiate sapientemente a vini selezionati con cura.

ristoranti stellati milano

Ristoranti stellati Milano: una stella

  • A Tano passami l’olio, l’uso del burro è praticamente bandito: secondo lo chef, è superfluo e superato. Il ristorante è famoso per dare corpo ai propri piatti con una selezione di oli della casa (circa 40), mirati a conservare l’integrità dei prodotti scelti, e che fanno esplodere di sapore tutti i piatti. È da vent’anni uno dei ristoranti più amati del Naviglio Grande, aggiornandosi continuamente e producendo una cucina mediterranea ricercata e creativa.

ristoranti stellati milano

  • A Milano si mangia tanto sushi, si sa. E tra i locali milanesi premiati da Michelin c’è Tokuyoshi. Il ristorante si trova in centro, in Via San Calogero, a pochi passi da Corso Genova. È il primo ristorante aperto dallo chef, che lavora su una contaminazione tra cucina giapponese e italiana, realizzando un mix di sapori insoliti e interessantissimi.
  • Iyo è il secondo ristorante giapponese stellato di Milano. Si trova in via Piero della Francesca, ed è un ristorante molto ricercato, e dagli interni glamour e fusion tra oriente e occidente. Famosissimo, si distingue per la cucina ispirata a quella tradizionale giapponese, con una certa creatività e originalità. I dolci sono un mix tra Eurpa e Asia. Tutto è pensato nei minimi dettagli, preciso e semplicemente perfetto. Un ristorante con una fama meritatissima.

ristoranti stellati milano

  • Joia presenta un altro modo di mangiare alternativo a Milano: vegetariano. Si trovia in Via Panfilo Castaldi, e si distingue a colpo d’occhio per l’atmosfera interna elegante e minimal. Lo chef Pietro Leemann crea alta cucina vegetariana, risaltando ingrediente e tradizioni della cucina mediterranea, ma lasciandosi ispirare anche da tradizioni mondiali. I piatti sono molto curati e colorati.
  • Il ristorante di Milano Berton si trova nel moderno quartiere di Porta Nuova, ai piedi della diamond tower in via Mike Bongiorno. Il locale è moderno, così come la cucina. Pochi prodotti dai quali lo chef Andrea Berton si fa ispirare, creando combinazioni originali. Piatti essenziali che danno risalto agli ingredienti.

ristoranti stellati milano

  • Dalla location affascinante è il ristorante stellato Michelin Innocenti Evasioni, in Via Bindellina. Un locale di design in un grazioso angolo di vecchia Milano, affacciato su un giardino rigoglioso. Il menù del ristorante si ispira alla tradizione e la valorizza valorizzando le materie prime della stagione. La creatività e la sperimentazione negli accostamenti sono ciò che distingue il ristorante.
  • Tra i ristoranti stellati Milano ce n’è uno che spicca per la location mozzafiato e l’ambiente lussuoso: il ristorante Armani in Via Manzoni. Il menù fonde cucina italiana e internazionale, e si ispira alla filosofia Umami. Una vera delizia per i sensi.
  • Il ristorante Alice Eataly Smeraldo è tra i ristoranti stellati Milano più interessanti: un ambiente dal design fresco, con la cucina a base di pesce di Viviana Varese e la cantina curata da Sandra Ciciriello.

ristoranti stellati milano

  • Il ristorante Lume di Via Watt si trova nella selezione Michelin per il secondo anno consecutivo. Una bellissima e ampia location, in un edificio di archeologia industriale. La cucina di Luigi Taglienti mette insieme la tradizione ligure e quella lombarda, facendo incontrare eredità e evoluzione.

ristoranti stellati milano

  • Il ristorante Sadler in Via Ascanio Sforza è purtroppo passato da due a una stella Michelin soltanto. L’ambiente è intimo ed elegante, la cucina è soprattutto di pesce – con qualche opzione vegetariana.
  • Anche Cracco ha perso una stella, ma il locale mantiene la sua esclusività. Forse il ristorante Milanese per eccellenza: a pochi passi dal Duomo (in via Victor Hugo) e con una cucina che reinterpreta la tradizione milanese, alla ricerca di contrasti di sapori interessanti.

Ristoranti Milano stellati: le novità una stella

  • Il ristorante Trussardi alla Scala è una delle novità dei ristoranti stellati Milano. Il menù combina con creatività italiano e francese, puntando alla stagionalità e alle materie prime di eccellenza. C’è sia un menù degustazione che un menù Size Luch, ispirato anch’esso alla filosofia dell’assaggio. È disponibile in tre taglie: small, regular e large. Il locale è ampio, luminoso e arioso, e si affaccia sul celeberrimo teatro.
  • Contraste è un ristorante minimalista con una grande idea alla base: piatti nati dal contrasto che giocano con forme e materie, che giocano con e allo stesso tempo rispettano le tradizioni. Minimal e di tendenza è anche il locale, con i toni del bianco puro, con un iconico lampadario rosso.
  • Essenza è un altro dei ristoranti stellati di Milano tra le novità del 2018. Il ristorante dello chef Eugenio Boer si trova in Via Marghera 34, in un elegantissimo locale contemporaneo con arredi di design e vetrate.

ristoranti stellati milano

  • Fra i locali meneghini premiati dalla guida Michelin per il 2018 c’è il ristorante Felix Lo Basso. Si trova all’ultimo piano della Galleria Vittorio Emanuele, forse la location più esclusiva di tutta la città. Lo chef pugliese Felice LoBasso inventa per il ristorante una cucina creativa e colorata.

Ristoranti stellati Milano e dintorni

Appena fuori dalla città, c’è un ristorante premiato da Michelin con una stella: un locale famosissimo dello chef Davide Oldani: il D’O di Cornaredo. Lo chef propone la sua iconica cucina POP, una cucina dall’alta accessibilità e altissima qualità. L’atmosfera è modernissima ed affascinante, e il cibo è sorprendente.

Image result for ristorante d'o cornaredo

 

LEGGI ANCHE: Guida Michelin: Carlo Cracco perde una stella