Diamante nero: prezzo, significato e curiosità sulla pietra

Pubblicità
Pubblicità

Una pietra rara e affascinante, il diamante nero raccoglie in sé raffinatezza, bellezza, e rarità. Sono uno dei tanti tipi di diamanti colorati in circolazione, ma preziosissimi oltre che rarissimi, e particolarmente belli. Scuri come la notte e come il mistero: scopriamo insieme il diamante nero.

Diamante nero pietra

È diverso dagli altri diamanti, anche da quelli colorati, dato che la sua colorazione ha una composizione unica. Non è solo il colore, ma anche la sua opacità a renderlo particolare. Queste caratteristiche sono dovute alla presenza di ossidi di ferro e ferro nella pietra. Inoltre, è formato da un tipo di carbonio diverso da quello degli altri diamanti. La gamma di colori dei diamanti neri di alta qualità vanno dal grigio scuro al nero, hanno un aspetto e una lucentezza simile all’onice ma presentano sfaldature e linee di politura, e sono opachi. Sono infatti più porosi rispetto agli altri diamanti. La loro consistenza è particolarmente dura, e spesso presenta fragilità strutturali che li rende particolarmente difficili da tagliare. Per questo motivo, per decenni sono stati utilizzati principalmente per scopi industriali, o per ottenere la polvere abrasiva necessaria per tagliare i diamanti stessi. Non è lucente o scintillante come gli altri diamanti, ma la sua profondità ha qualcosa di misterioso e affascinante. Non solo: è il più raro di tutti i diamanti naturali.

Diamante nero prezzo al carato

È raro e bellissimo, ma quanto costa? Il valore e il prezzo del diamante nero non possono essere misurati nello stesso modo in cui vengono misurati quelli delle altre pietre preziose, a causa della natura e dell’aspetto particolare della pietra. Infatti, normalmente si prendono in considerazione diversi fattori, tra cui i più famosi sono le 4 C della gemmologia: Colour (colore), Cut (taglio), Carat (peso) e Clarity (purezza). Ma i diamanti neri vengono valutati in altro modo, ossia il taglio, che è particolarmente difficoltoso (a causa della combinazione di durezza e fragilità della pietra), il montaggoi sul gioiello, e le dimensioni. Anche per il diamante nero si parla comunque di prezzo al carato, e le stime oggi sono di circa 350-400 euro a carato. 

Anello con diamante nero

Tradizionalmente, vengono portati dagli uomini, ma non temete: stanno diventando sempre più comuni anche tra gli anelli di fidanzamento. Normalmente viene inserito negli anelli di titanio, puntando al contrasto tra il metallo e la pietra scura, che risalta l’intensità del diamante. Per gli anelli di fidanzamento e gli anelli da donna, invece, si fa risaltare circondandolo di diamanti bianchi. Inoltre, per questo tipo di diamanti si preferiscono i tagli semplici.

diamante nero

diamante nero

diamante nero diamante nero

Diamante nero significato

Il diamante nero ha origini misteriose, che ben si addicono al colore e al fascino della pietra. Mentre i diamanti bianchi e colorati sono solitamente estratti da roccia vulcanica esplosica, il diamante nero si trova in luoghi completamente differenti. Infatti, viene trovato nei depositi alluvionali in Brasile e nella Repubblica Centrafricana. Ma come si formano, quindi? Non si sa ancora con esattezza, ma un articolo del 2006 pubblicato sull’Astrophysical Journal Letters, alcuni ricercatori hanno suggerito l’ipotesi che la nascita di queste pietre non avvenga sotto terra come per gli altri diamanti. Infatti, la formazione non sarebbe avvenuta nemmeno sulla Terra, ma nello spazio esterno, nelle condizioni create dall’esplosione di una supernova. I diamanti neri arriverebbero quindi dallo spazio, e sarebbero poi caduti sulla Terra. Ma non ne abbiamo ancora la certezza.

Una pietra piena di mistero, quindi, il cui colore è stato tradizionalmente associato alla notte e al mistero, sin dai tempi antici. È contrapposto al bianco: come la notte al giorno, e il male al bene. Per questo motivo, il significato del diamante nero è sempre stato avvicinato al lato oscuro dell’animo umano, e la tradizione vuole che maghi e veggenti li usassero per spiare e persone e gettare maledizioni su di esse, e che venisse usato come amuleto. Insomma, il diamante nero era una sorta di terzo occhio spirituale.

Fonte: Cosmopolitan

Vedi anche: Solitario Tiffany

correlati

Fielmann SS21, le montature Bold colorate

Per la collezione Spring/Summer 2021 Fielmann tinge i suoi occhiali da sole di toni pastello, raccontando la stagione calda attraverso lenti chiare sfumate e montature bold colorate.  Tra le...

La nuova Capsule Collection di Wallpepper/Group-Warø

Da sempre, WallPepper®/Group propone all’interno della sua ampia offerta di ‘immagini a parete’ speciali Capsule Collections, linee esclusive, in edizione limitata, che nascono da collaborazioni con...

Daniel Buren, il primo artista al Mirad’Or sul Lago d’Iseo

Cinque anni dopo The Floating Piers, l'installazione fluttuante di Christo, il Lago d'Iseo torna ad ospitare un installazione d'arte contemporanea grazie al gallerista bresciano...

Straordinaria fonte di idratazione con Hydra Beauty by Chanel

La ricerca CHANEL ha rivelato l'incredibile potere della camelia bianca attraverso la creazione di principi attivi esclusivi con eccezionali proprietà idratanti. Sviluppati dai fiori della pianta di camelia, sprigionano...