Frasi sul dolore: dell’anima, di una perdita, del distacco e fisico

Pubblicità
Pubblicità

A volte si capisce subito quando una persona sta soffrendo perché magari ha un taglio bene visibile e una fasciatura. Ma poi c’è anche quel dolore non fisico che non si vede ma che c’è e che, molto spesso, picchia più forte di quello fisico. Qui vi abbiamo riassunto alcune delle più famose frasi sul dolore selezionate da noi.

Frasi sul dolore

  • Non abbiamo il diritto di chiederci, quando il dolore arriva, “Perché è successo a me?” a meno che non ci poniamo la stessa domanda ogni volta che proviamo un senso di felicità.
    (Anonimo)
  • La sofferenza ci minaccia da tre parti: dal nostro corpo che è destinato a deperire e a disfarsi; dal mondo esterno che contro noi può infierire con strapotenti spietate forze distruttive; e infine dalle nostre relazioni con altri uomini. La sofferenza che ha origine nell’ultima fonte viene da noi avvertita come più dolorosa di ogni altra.
    (Sigmund Freud)
  • Quella dei sogni è una balla colossale. Lo sapevo. L’ho sempre saputo. Perché poi arriva il dolore e niente ha più senso. Perché tu costruisci, costruisci, costruisci e poi all’improvviso qualcuno o qualcosa spazza via tutto. Allora a che serve?
    (Alessandro D’Avenia)
  • Chi ti vuole bene conosce quattro cose di te: il dolore dietro al tuo sorriso, l’amore dietro alla tua rabbia, le ragioni del tuo silenzio, e dove soffri il solletico.
    (Snoopy, Charles M. Schulz)
  • Incominciai anche a capire che i dolori, le delusioni e la malinconia non sono fatti per renderci scontenti e toglierci valore e dignità, ma per maturarci.
    (Hermann Hesse)
  • Sono stanco soprattutto del male che gli uomini fanno a tutti gli altri uomini. Stanco di tutto il dolore che io sento, ascolto nel mondo ogni giorno, ce n’è troppo per me. È come avere pezzi di vetro conficcati in testa sempre continuamente. Lo capisci questo?
    (Dal film Il miglio verde)

Frasi sul dolore dell’anima

Ci sono alcuni dolori che non vediamo che però sono così forti da farci star male dentro, fino all’anima. Si dice che quando qualcuno se ne va porta via con se tanti piccoli pezzi della tua anima… Sarà forse per quello? Ecco quindi alcune frasi sul dolore dell’anima.

  • Ma chiunque abbia avuto un dolore così grande da piangere fino a non avere più lacrime, sa bene che ad un certo punto si arriva a una specie di tranquilla malinconia, una sorta di calma, quasi la certezza che non succederà più nulla.
    (C.S Lewis)
  • Concediti un momento di dolore quando le sventure della vita ti visitano. Tuttavia, non trascorrere le tue giornate nella costruzione di un monumento in loro onore.
    (Dodinsky)
  • Si tratta di una verità spaventosa: il dolore può renderci più profondi, può conferire un maggiore splendore ai nostri colori e una risonanza più ricca alle nostre parole. Questo avviene se non ci distrugge, se non annienta l’ottimismo e lo spirito, la capacità di avere visioni e il rispetto per le cose semplici e indispensabili.
    (Anne Rice)
  • Il dolore dell’anima è più grande che la sofferenza del corpo.
    (Publilio Sirio)
  • Le anime più forti sono quelle temprate dalla sofferenza. I caratteri più solidi sono cosparsi di cicatrici.
    (Khalil Gibran)
  • Quando una disgrazia è accaduta e non si può più mutare, non ci si dovrebbe permettere neanche il pensiero che le cose potevano andare diversamente o addirittura essere evitate: esso infatti aumenta il dolore fino a renderlo intollerabile.
    (Arthur Schopenhauer)

Frasi sul dolore di una perdita

- Pubblicità -

Quando si perde qualcuno ci resta un vuoto dentro. Un vuoto incolmabile e che prima o poi si affievolirà ma in realtà basterà fermarsi un momento per scoprire che quel buco è ancora lì. Ecco qui una selezione di frasi sul dolore di una perdita.

  • Le ossa si rompono, gli organi cedono, la pelle si lacera. Possiamo ricucire la pelle e riparare il danno, alleviare il dolore. Ma quando la vita va in pezzi, quando noi andiamo in pezzi, non c’è una scienza, non ci sono regole scritte, possiamo solo camminare a tentoni.
    (dalla serie tv Grey’s Anatomy)
  • La morte non è la più grande perdita nella vita. La più grande perdita è ciò che muore dentro di noi mentre stiamo vivendo.
    (Norman Cousins)
  • “Non piangere”, ti dicevo, “E’ vero, me ne andrò prima di te, ma quando non ci sarò più ci sarò ancora, vivrò nella tua memoria con i bei ricordi: vedrai gli alberi, l’orto, il giardino e ti verranno in mente tutti i bei momenti passati insieme. La stessa cosa ti succederà se ti siederai sulla mia poltrona, o quando farai la torta che ti ho insegnato a fare oggi, e mi vedrai davanti a te con il naso sporco di cioccolato.. e sorriderai!”
    (Susanna Tamaro)
  • Quando uno muore, i vivi si sentono svuotati. Poi dopo un po’ ricominciano a vivere e la loro mente si riempie di sogni e il loro cuore si riempie di battiti. E’ difficile resistere alla vita.
    (Fabrizio Caramagna)
  • Nessuno si suicida perché vuole morire.”
    “E allora perché lo fa?”
    “Perché vuole fermare il dolore”.
    (Anonimo)
  • La morte è la curva della strada,
    morire è solo non essere visto.
    (Fernando Pessoa)
  • A un cuore in pezzi
    Nessuno s’avvicini
    Senza l’alto privilegio
    Di avere sofferto altrettanto.
    (Emily Dickinson)
  • Non siamo mai così indifesi verso la sofferenza, come nel momento in cui amiamo.
    (Sigmund Freud)

Frasi sul dolore del distacco

A volte invece capita che qualcuno che amiamo non è morto ma è lontano e non è detto che questo faccia meno male. Non poterlo vedere e non poterlo sentire a volte pur sapendo che c’è a volte potrebbe essere peggio. Ecco qui alcune frasi sul dolore del distacco.

  • Ogni incontro implicava una separazione, e così sarebbe stato finché la vita fosse stata mortale. In ogni incontro c’era un po’ del dolore della separazione, ma in ogni separazione c’era anche un po’ della gioia dell’incontro.
    (Cassandra Clare)
  • Lontano da te anche il cielo più nitido è un po’ sporco, e l’erba più morbida un poco punge e graffia, e ogni cosa sembra fuori dalla sua aurea misura.
    (Fabrizio Caramagna)
  • La lontananza che rimpicciolisce gli oggetti all’occhio li ingrandisce al pensiero.
    (Arthur Schopenhauer)
  • – La nostra relazione aveva ottimi voti in fisica, chimica e filosofia.
    – E che cosa non ha funzionato?
    – La geografia. Eravamo troppo lontani
    (Fragmentarius)
  • Le cose per le quali ti turbi cercando di ottenerle o di evitarle non muovono verso di te, ma in un certo qual modo sei tu che vai incontro ad esse:giudicale dunque con calma, ed esse rimarranno tranquille e non ti si vedrà più né cercare di ottenerle, né cercare di evitarle.
    (Marco Aurelio)
  • Quelli che non si accorgono della tua infelicità sono gli stessi che ti rinfacciano di essere sempre distaccato ed insensibile.
    (MustErminea, Twitter)

Infine non perderti le frasi sul dolore tratte da Tumblr!

correlati

Pubblicità