Laghi Trentino Alto Adige: tutto quello che c’è sa sapere

Foto di copertina: Lago di Carezza, foto di Arianna De Felice

Pubblicità
Pubblicità

Circa 300, ecco a quanto ammonta il totale dei laghi del Trentino Alto Adige tra piccoli e grandissimi laghi, tra colori stupendi e luoghi dove farsi un tuffo in acqua. Ma siete sicuri di sapere tutto, ma proprio tutto sui laghi del Trentino Alto Adige?

Laghi Trentino Alto Adige

Cominciamo col dire che fare una lista dei laghi del Trentino Alto Adige completa sarebbe pressoché impossibile. E’ però utile farsi un’idea della quantità di questi specchi d’acqua verde anche solo attraverso la lettura di una breve lista! Ecco qui quindi alcuni dei laghi del Trentino:

  • Lago d’Ampola
  • Lago d’Antermoia
  • Lago di Braies
  • Lago di Caldaro
  • Lago di Carezza
  • Lago Corvo
  • Lago di Costalovara
  • Lago di Calaita
  • Lago di Caldonazzo
  • Lago dei Caprioli
  • Lago del Careser
  • Lago di Cavedine
  • Lago di Cei
  • Laghi di Cornisello
  • Lago di Erdemolo
  • Lago di Fedaia
  • Lago di Garda
  • Lago d’Idro
  • Laghetto di Vedes
  • Laghi di Colbricon
  • Lago delle Buse
  • Lago di Lagolo
  • Lago di Lamar
  • Lago di Lases
  • Lago di Lavarone
  • Lago di Ledro
  • Lago di Levico
  • Lago di Loppio
  • Lago delle Malghette
  • Laghi del Malghetto
  • Lago di Molveno
  • Lago di Neves
  • Lago di Val Noana
  • Lago di Paneveggio
  • Lago di Pian Palù
  • Lago di Piazze
  • Lago di Ponte Pià
  • Lago di Resia
  • Lago di Rio di Pusteria
  • Lago di Santa Colomba
  • Lago di Santa Giustina
  • Lago di Santa Massenza
  • Lago Santo (Terlago)
  • Lago Santo (Cembra)
  • Lago Schener
  • Lago della Serraia
  • Lago Smeraldo
  • Laghi Soi
  • Lago di Soraga
  • Lago di Speccheri
  • Lago di Stramentizzo
  • Lago di Tenno
  • Lago di Terlago
  • Lago di Toblino
  • Lago di Tovel
  • Lago di Valle
  • Lago Verde (Bolzano)
  • Lago di Vernago

laghi trentino alto adige
Lago di Ledro, foto di Arianna De Felice

Laghi Trentino Alto Adige Balneabili

Tra tutti questi laghi, però, ce ne sono alcuni balneabili? Ebbene, la risposta non poteva che essere sì! Ecco quindi alcuni dei laghi del Trentino Alto Adige balneabili perfetti per un tuffo nelle loro acque verde smeraldo!

  • Lago di Garda
  • Lago di Caldaro
  • Lago di Braies
  • Lago di Lagolo
  • Lago di Tenno
  • Lago di Caldonazzo
  • Lago di Levico
  • Lago di Molveno
  • Lago di Monticolo
  • Lago di Ledro
  • Lago di Lamar

Migliori laghi Trentino Alto Adige

Ok, abbiamo visto quali sono alcuni dei laghi della regione e quelli nei quali ci si può tuffare. Ma tra i circa 300 specchi d’acqua, quali sono i migliori laghi del Trentino Alto Adige? Ecco la nostra speciale top5!

  1. Lago di Carezza. Dal nome già molto affascinante e dolce, il Lago di Carezza è sicuramente uno dei laghi più belli del Trentino Alto Adige. Se doveste trovarvi da queste parti durante una giornata di bel tempo beh dovete assolutamente fermarvi ad ammirare le sue mille sfumature di verde. Grazie alla passeggiata vi sarà possibile vedere il lago da ogni sua angolazione e chissà che magari non vi capiti di intravedere un arcobaleno o la ninfa del lago. Non sapete di cosa stiamo parlando? Ecco qui la leggenda! Nei pressi del lago di Carezza, un tempo, viveva una ninfa e un mago che passava di lì se ne innamorò. Lui, per conquistarla, creò un bellissimo arcobaleno che l’avrebbe portata fino al lago. La ninfa lo seguì, ma appena video il mago si spaventò e si tuffo nelle acque. Il mago arrabbiato, stracciò in mille pezzi l’arcobaleno e lo gettò nell’acqua. Da allora il lago è noto anche come Lec de Ergobando, ovvero il lago dell’arcobaleno.
  2. Lago di Braies. Questo specchio d’acqua d’alta montagna è sicuramente uno dei più fotografati e immortalai sui social. Sebbene ora si sia un po’ calmata, vi sono stati alcuni anni in cui accedervi era praticamente impossibile per la quantità di visitatori! In ogni caso il motivo di tanto interesse è semplice: le sue acque cristalline sono circondate dalle montagne, un paesaggio magico che si può ammirare anche dal centro del lago, a bordo di una piccola barchetta a remi di legno.

laghi trentino alto adige
Lago di Braies, foto di Arianna De Felice

3. Lago di Garda. Il Lago di Garda è una vera chicca perfetta per gli amanti dei piccoli borghi, del turismo lento e della buona cucina. Tra i paesini imperdibili sulla sponda del Trentino, vi è sicuramente Riva del Garda e l’esperienza del sentiero panoramico Busatte Tempesta.

4. Lago di Tenno. Niente di più bello di un enorme lago dalla sfumatura verde smeraldo. Stiamo parlando del bellissimo Lago di Tenno che però, purtroppo è sempre preso d’assalto e parcheggiare è sempre un’impresa ardua nei giorni festivi, specie nelle belle giornate. Tentare però ne vale la pena e, se non doveste riuscire a conquistare un posto sulla riva, potreste dedicarvi alla visita di uno dei borghi più belli d’Italia: Canale di Tenno. Così piccolo eppure così bello!

5. Lago di Resia. Infine, non potevamo concludere la nostra top 5 dei migliori laghi del Trentino Alto Adige non citando lui, il Lago di Resia. Per chi non lo conoscesse, la sua particolarità è che proprio al centro dello specchio d’acqua si trova un campanile. La storia è semplice: anni fa qui esistevano tre laghi Il Lago di Resia, il Lago di Curon e il Lago di San Valentino alla Muta. Una diga riuscì a unificare i primi tre sommergendo però il piccolo paese di Curon Venosta del quale oggi resta, appunto, solamente la punta del campanile ancora visibile. Ovviamente la storia è stata poi riempita di leggende di ogni genere che, recentemente, hanno attirato l’attenzione dei creatori di serie tv di Netflix che ne hanno fatto, appunto, una serie intitolata Curon.

correlati

Pubblicità