Borghi Lombardia: i più belli da vedere

Foto di copertina: Tirano, foto di Arianna De Felice

Pubblicità
Pubblicità

La Lombardia è una regione davvero ricca di cultura, di angoli meravigliosi da vedere tra città d’arte, piccoli paesi di montagna o affacciati su un lago e tanti meravigliosi borghi da scoprire passeggiando col naso all’insù. Insomma bisogna proprio dirlo, alla Lombardia mancherà il mare è vero, ma è talmente ricca che non ha nulla da invidiare alle altre bellissime regioni italiane! Ecco allora alcuni consigli sui borghi in Lombardia da visitare più belli di sempre!

Borghi Lombardia da visitare

  • Castellaro Lagusello. Tra i borghi in Lombardia dell’amore e perfetti per i romantici in pole position si collocale quello di Castellaro Lagusello. Il perché è presto detto. Il piccolo centro storico è si molto carino da visitare ma la vera particolarità che ha reso famoso il borgo, specialmente tra i giovani innamorati è il suo piccolo lago dalla particolarissima forma. Cercate di ammirarlo dall’alto ed ecco che davanti a voi si troverà un bellissimo cuore d’acqua!
  • Lovere. Tra gli altri borghi da cartolina della Lombardia si trova anche Lovere col suo piccolo paese segnalato tra i Borghi più belli d’Italia. Affacciato sulle splendide acque del Lago d’Iseo, Lovere ha diverse attrazioni da vedere oltre che, ovviamente una romantica passeggiata tra i suoi vicoli. Qui da vedere vi sono la Galleria dell’Accademia di belle arti Tadini, il Museo di scienze naturali e la Basilica di Santa Maria in Valvendra. Prima di fare rientro verso casa però non scordatevi di visitare anche il borgo antico e la Torre Civica ammirando il bellissimo panorama che si staglia sul Lago. Ma il nome di borgo più romantico deriva dal fatto che Lovere è la location scelta per lo storico evento La Notte Romantica.
  • Montisola. Montisola è un piccolo borgo che negli ultimi anni ha visto la sua popolarità crescere a dismisura. Sicuramente uno dei motivi principali di questo interesse dei viaggiatori è il fatto che anni fa l’artista Christo realizzò proprio qui il suo Floating Piers, permettendo a tutti di camminare sulle acque del Lago d’Iseo per raggiungere appunto Montisola. L’isola però è davvero molto carina e caratteristica da visitare. A cominciare dalla sua forma a collina, dalla quale prende proprio il nome di Monte Isola, per non parlare poi della sua tranquillità: è infatti chiusa al traffico di auto, se non per i residenti. Essendo la pesca la fonte primaria di reddito dell’isola non può ovviamente mancare una tappa al Museo della Pesca! Infine, per i più atletici, si può anche raggiungere la punta più alta, collocata a circa 600 metri sul livello del mare: il santuario della Madonna della Ceriola.
  • Gardone Riviera. Questo piccolo borgo situato, come si può intuire dal nome, sulle sponde del Lago di Garda, è una vera e propria attrazione turistica. Oltre al piccolo borgo infatti qui si può passeggiate al Vittoriale, la casa museo dei Gabriele d’Annunzio scoprendo ancora di più tre stranezze del poeta italiano e perdendosi nel bellissimo giardino tra cascate, laghi danzanti e, ovviamente, arte.

Borghi Lombardia vicino Milano

  • Soncino. Situato a poco più di un’ora da Milano Soncino entra di diritto tra i borghi in Lombardia vicino Milano da visitare! Tra le maggiori attrazioni di questo piccolo borgo vi è la sua bellissima Rocca Sforzesca. Le origini di questo possente maniero erano a scopo difensivo ed è proprio per questo che, ancora oggi possiamo ammirare un enorme fossato che la circonda. Conservato davvero molto bene il Castello di Soncino è uno degli esempi di architettura militare meglio conservato.

castelli in lombardia
Castelli in Lombardia, Rocca di Soncino, Foto di Arianna De Felice

  • Zavattarello. Classificato come uno dei borghi più belli d’Italia Zavattarello è una piccola perla medievale. Sulla sua cima si trova una bellissimo castelli, il Castello dal Verme che ha contribuito a rendere famoso il piccolo borgo dell’Oltrepò pavese. Ovviamente, neanche a dirlo, l’attrazione principale del borgo situato a poca distanza da Milano è il castello, ma per arrivarci il consiglio è, come sempre, quello di perdersi nelle bellissime vie facendo un salto nel tempo e ammirando i palazzi e le case d’altri tempi.

Borghi Lombardia Montagna

  • Bormio. Situata a 1225 metri Bormio è un piccolo grande paese, sicuramente tra i borghi della Lombardia in montagna più noti tra i turisti. Qui infatti si trova il Parco Nazionale dello Stelvio, il più grande del Nord Italia e i bagni di Bormio. Questi ultimi in particolare sono un vero simbolo storico tanto che erano molto amati da Leonardo da Vinci e da Plinio il Vecchio. Oggi qui si trovano sia i bagni vecchi che i bagni nuovi che ospitano la catena di QC Terme con una piscina che gode di una meravigliosa vista sulla vallata.

Vittoriale degli italiani
Foto di Arianna De Felice

  • Tirano. Concludiamo dunque con Tirano, uno dei borghi in provincia di Sondrio. Questo piccolo borgo deve la sua fama a una delle attrazioni più amate da italiani e non in qualsiasi periodo dell’anno. Stiamo ovviamente parlando del Trenino rosso del Bernina che silenziosamente si arrampica su per il confine giungendo fino alla Svizzera permettendoci di ammirare, durante il viaggi la bellezza della natura. Prima di partire però trovate il tempo di visitare anche Tirano, non ne rimarrete delusi! Tra le cose da fare assolutamente vi è una visita al Santuario della Beata Vergine dove si trova uno degli organi più grandi ma anche, e soprattutto, assaggiare un bel piatto di pizzoccheri: siamo in Valtellina dopotutto!

correlati

Pubblicità