Marche mare: dove andare, cosa vedere e spiagge

Pubblicità
Pubblicità

Le Marche sono una delle tante regioni che si affacciano sul mare Adriatico. Nonostante la loro vicinanza con la riviera romagnola che per quanto bella, purtroppo si sa che la sua principale dote non è il mare, le Marche offrono invece un mare dai mille colori blu. Confinanti con l’Emilia Romagna, San Marino, la Toscana, l’Umbria, il Lazio e l’Abruzzo, sono anche uno dei principali collegamenti portuali con Paesi esteri come la Croazia e la Grecia.

Marche mare dove andare

Le marche sono piene di angoli di mare ma anche di terra che vale la pena vedere. Noi abbiamo cercato di riassumervi quelli più caratteristici e che possono essere perfetti sia per una nuotata, sia per una passeggiata osservando vie e palazzi.

  • Conero. Il Parco Naturale del Conero è una vera meta di meraviglia. Seppur ci troviamo ancora nell’alto mare Adriatico, le sue acque infatti sono completamente diverse da quelle tipiche della riviera romagnola e offrono un’infinita varietà di colori e di toni del blu. Raggiungere le calette non è spesso semplice: la natura qui fa da padrona e a volte alcuni piccoli lembi di terra sono visibili solo dalla cima. Per raggiungerli servirà parecchio allenamento con alcune strade strette oppure optare per collegamenti via mare come traghetti oppure esperienze uniche in canoa.

marche mare
Foto di Arianna De Felice

  • Numana. Compresa nella Riviera del Conero, Numana è un piccolo paesino, affacciato sul mare delle Marche, con tantissime cose interessanti da vedere. Prima di tutto la Costarella, una via antica oggi composta solamente da scalini ma che un tempo era usata dai pescatori locali per raggiungere il porto. Da vedere, a ricordo che un tempo Numana era un paesino medievale, vi è anche la torre.
  • Sirolo. Se vi trovate nelle Marche e amate il mare, Sirolo è una tappa davvero imperdibile. Nota come la perla dell’Adriatico, vanta una doppia anima. Percorrendo i vicoli del suo piccolo centro storico potremo infatti ritrovare angoli di medioevo come le mura e la chiese settecentesche o barocche. Sulla costa invece si trovano alcune delle più belle spiagge e col mare più bello delle Marche. Stiamo parlando della spiaggia di Sassi Neri, la spiaggia Urbani e la bellissima spiaggia delle Due Sorelle con i suoi caratteristici scogli gemelli.
  • Grotte di Frasassi. In questo caso è vero, non si parla di mare, ma le Grotte di Frasassi sono una meta talmente unica che merita di essere vista. Il complesso sotterraneo regala infatti una visita di circa settantacinque minuti ammirando stalattiti, stalagmiti e delle grandissime sale. Imperdibile anche il meraviglioso Tempio del Valadier, incastrato nella roccia. Un luogo di culto antichissimo ma che riesce sempre a lasciare senza fiato!

marche mare
Tempio del Valadier, foto di Arianna De Felice

  • Pesaro. Un’altra perla balneare e nota città d’arte dell’Adriatico è Pesaro. Qui la scelta è davvero ampia: preferite visitare un museo o rilassarvi nella natura o fare un bagno al mare? Ebbene perché scegliere, potete fare tutto! Per la cultura vi ricordiamo che Pesaro è la città natale di Gioacchino Rossini e qui potrete visitare la sua casa. Se invece non siete appassionati di musica potrete scegliere tra i tanti palazzi storici e le chiese da osservare anche solamente da fuori. Per la natura vi consigliamo gli Orti Giuli, tra i primi parchi pubblici italiani. Mentre se volete rilassarvi in spiaggia non c’è che da scegliere tra le tantissime accessibili direttamente dagli hotel o dai locali!
  • Ancona. Infine, non si può non dare un’occhiata alla cittadina di Ancona che offre uno dei più grandi porti dell’Adriatico centrale. Da qui partono numerosi traghetti anche per Corfù o Croazia. Tra le altre cose da vedere ad ancora anche la bellissima vista dalla cima di piazza del Duomo. La piazza a il Duomo sono infatti posizionati sulla sommità del colle Guasco e, da lassù sembra che vogliano controllare ogni singolo movimento che avviene via terra o via mare. Se invece preferite prendervi l’ultima tintarella e vi trovate da queste parti vi consigliamo alcune spiagge della città. Il Passetto è quella più centrale e particolare per i sui scogli bianchi come il Quadrato e la Seggiola del Papa. Tra le altre invece vi sono le spiagge di Portonovo, di Mezzavalle e di Palombina, ideale soprattutto per chi ha bambini piccoli dati i fondali bassi.

Marche mare hotel

Come sempre l’Italia è ricca di affascinanti luoghi sono solo da vedere o da gustare, ma anche dove alloggiare. Così come per le altre regioni d’Italia infatti anche le Marche offrono un’ampia proposta di hotel, bed&breakfast, case vacanze e particolari soluzioni dove poter riposare e adatti sia a famiglia che a coppie o amici.

correlati

Una microfibra sostenibile per i nuovi costumi di Tezenis

Continua l’impegno sulla sostenibilità di Tezenis con il progetto “be the change” anche per la collezione mare realizzata in microfibra riciclata nei colori nero e verde...

Le soluzioni versatili di Kobe, Newform Ufficio 

Pur nell’era della digitalizzazione, la carta stampata, soprattutto negli uffici, continua ad avere un ruolo fondamentale. Volumi, libri, riviste e fascicoli di documenti restano infatti ‘strumenti’ a volte imprescindibili, meritevoli...

Le “stampe” sono protagoniste della collezione Luisa Spagnoli

Il dress code di stagione prevede uno stile chic, dinamico e contemporaneo in un irresistibile métissage di fantasie e silhouette. È un’agenda piena di...

NOOR-Tips per una pelle rinnovata

Come far rifiorire la pelle in tre semplici step con i prodotti NOOR: Detergere e pulire in profondità la pelle con Plenaire 3in1 Tripler Exfoliating Clay. Si tratta di...