Lago di Braies: tutto quello che c’è da sapere

Copertina: Foto di TheWonderOfLife da Pexels

Pubblicità
Pubblicità

Si sa, i laghi italiani sono davvero belli e sono una grande attrazione turistica. Nel Nord Italia, in particolare vi sono diversi specchi d’acqua particolarmente amati, vuoi perché non vi è il mare, vuoi perché sono in un contesto naturale davvero unico o circondati da tantissimi piccoli borghi. Ma diciamocelo, in Trentino Alto Adige, se si pensa a un lago ne vengono in mente tanti ma il più bello è senza dubbio il Lago di Braies!

Lago di Braies dove si trova

Il Lago di Braies si trova in Val Pusteria, nel piccolo e omonimo comune di Braies, in provincia di Bolzano e a poca distanza dall’Austria.

La sua invidiabile posizione geografica è poco meno di 1500 metri sopra il livello del mare e, grazie a questo, vanta una cornice davvero unica. A rendere il paesaggio così bello sono infatti le Alpi Pusteresi, una catena montuosa parte delle Dolomiti. Tra le vette che circondano la valle e il lago di Braies la più alta è il Croda del Becco che raggiunge fino a 2.810 metri.

Il lago è diventato particolarmente famoso grazie alla serie televisiva con Terence Hill “Un passo dal cielo”, che è stato girato proprio qui. Anche prima però è sempre stata una meta piuttosto amata da italiani, austriaci e tedeschi. Se perciò doveste sentire chiamare il lago Pragser, tranquilli, è normale, è il nome tedesco!

Lago di Braies come arrivare e parcheggio

- Pubblicità -

Sebbene per chi non ama guidare in montagna possa sembrare impervio arrampicarsi fino a qui, arrivare al Lago di Braies è in realtà piuttosto semplice. Basta infatti percorrere la SS49 in direzione Brunico proseguendo finché non si incrocia lo svincolo per Braies.

Se invece si vuole raggiungere in treno, qui si trova la fermata Villabassa Braies/Niederdorf Prags. Infine, vi sono anche numerosissimi pullman e autobus che vi porteranno al Lago di Braies!

Una volta giunti in prossimità del lago, se si viene con la propria auto bisogna pensare al parcheggio. Nei pressi del lago si trova un parcheggio, al costo di 10 euro, che però è sempre meglio prenotare online. In alcuni periodi dell’anno infatti la strada sarà chiusa al traffico privato dalle 9.30 alle 16.00 permettendo il passaggio solo a chi ha un permesso valido o una prenotazione del parcheggio delle strutture ricettive della zona o di un ristorante. Il limite e la prenotazione online però sono solitamente limitati al periodo estivo per questo, è sempre bene tenere monitorato il sito per ogni eventuale aggiornamento.

Altri parcheggi sono quello in frazione Segheria e parcheggio ponticello.

Lago di Braies meteo

Se però avete intenzione di organizzare una gita, beh è meglio consultare prima il meteo al lago di Braies. Qui il clima è infatti continentale e, trovandoci in montagna va sempre tenuto conto del freddo. Diciamo che, tendenzialmente, i mesi migliori sono da giugno a settembre quando le temperature sono ancora alte (o per così dire dato che la media più alta si registra ad agosto ed è intorno ai 17°) e con precipitazioni moderate. Se invece amate la vista, o meglio non vista, del lago innevato con le montagne che circondano di neve beh l’inverno è la scelta migliore ma ricordatevi di coprirvi bene… a gennaio le temperature possono arrivare tranquillamente anche sotto lo zero!

L’estate sul Lago di Braies

Come abbiamo già detto il Lago di Braies in estate è sicuramente un’ottima scelta. Prima di tutto venendo qui potrete godervi una bella passeggiata tra la natura, boschi e montagne ma con un bel fresco che è difficile trovare in altri posti come città o mare. La seconda motivazione è che una delle attrazioni principali è quella di poter noleggiare una barchetta a remi per poter navigare il lago e ammirarlo da ogni prospettiva!

Tra le altre attività da poter fare durante l’estate non perdetevi un rilassante picnic a contatto con la natura, perdersi al Parco Naturale Fanes-Senes-Braies dichiarato Patrimonio Unesco o raggiungere Prato Piazza, la terrazza delle Dolomiti.

Lago di Braies meteo
Foto di Stan Swinnen da Pexels

Lago di Braies in inverno

Se invece scegliete il Lago di Braies in inverno beh, l’atmosfera sarà sicuramente più fiabesca. Anche se, per ovvie ragioni, non potrete fare il classico giro in barca potrete ammirare le montagne innevate e, se la nevicata è stata particolarmente forte o recente, potreste persino fare fatica a vedere il lago!

Durante il periodo natalizio inoltre è possibile anche ammirare dei bellissimi mercatini di Natale tipici della zona! Inoltre, nelle attività da fare nei dintorni, vi sono diverse visite a caseifici della zona o il Museo Dolomythos.

Webcam Lago di Braies

Essendo una meta piuttosto battuta in ogni periodo dell’anno e, trovandosi in montagna il tempo è difficilmente prevedibile, è stata installata una webcam sul Lago di Braies che aiuta a capire, in tempo reale le condizioni metereologiche.

Lago di Braies, dove dormire: hotel e campeggio

Se però una gita in giornata non vi basta perché avete in programma di girovagare nella zona e vedere lo specchio d’acqua in ogni suo angolo, beh allora ecco alcuni consigli su dove dormire al Lago di Braies.

Cominciamo parlando soprattutto a chi ha uno spirito wild: il campeggio al Lago di Braies. Vi sono tre strutture nella zona di cui due sono talmente belle da essere riconosciute tra i più belli d’Italia a livello internazionale: il Camping Olympia e Caravan park Sexten. Il terzo è invece un po’ più spartano ed è il camping Toblacher See.

Per quanto riguarda gli hotel al Lago di Braies beh la scelta è praticamente una, più che altro per la comodità! Stiamo parlando dell’Hotel Lago di Braies, situato proprio davanti al bellissimo lago del Trentino Alto Adige!

Pubblicità