WePlanet, arte e sostenibilità per le strade di Milano

Pubblicità
Pubblicità

Dal 27 agosto al 7 novembre le strade e le piazze di Milano si riempiono di globi terrestri grazie all’iniziativa WePlanet – 100 globi per un futuro sostenibile, 100 sfere terrestri simbolo della difesa del pianeta.

Una mostra open air organizzata dall’Associazione WePlanet, in collaborazione con Gruppo Mondadori, per sensibilizzare e raccogliere fondi a favore dell’ambiente e della salute dei cittadini contribuendo al raggiungimento dei 17 Global Goals delle Nazioni Unite (SDGs -Nazioni Unite). L’evento è patrocinato dal Comune di Milano, Regione Lombardia, Ministero dell’Ambiente e da altre importanti istituzioni locali e nazionali.

WePlanet arte sostenibilità Milano
Globo Oceano, WePlanet – 100 globi per un futuro sostenibile

WePlanet – 100 globi per un futuro sostenibile

Le 100 opere, in plastica riciclata, sono elaborate artisticamente da giovani artisti dell’Accademia delle Belle Arti di Brera,  e da artisti e designer famosi che hanno interpretato tematiche e valori della sostenibilità. Diversi infatti i nomi noti che si sono resi disponibili in ambito arte e design. Fra questi il designer Giulio Cappellini e Antonio Facco che firmano l’installazione “Milano è bella” dedicata alla città, e Michele De Lucchi, coautore di “Pangea Mondo Cucito”, globo ispirato alla teoria della tettonica a placche realizzato in collaborazione con i ragazzi della onlus Semprevivi.

- Pubblicità -

I globi sono poi stati adottati da mecenati il cui logo compare sulla targa posizionata alla base di ognuno, insieme al titolo, al nome dell’autore e all’impegno sostenibile dell’azienda. Accanto alla targa è presente anche un QRcode, tramite il quale si potrà accedere a una serie di contenuti relativi all’installazione e al suo mecenate.

Il 23 Novembre infine i globi saranno battuti ad un’asta benefica organizzata da Sotheby’s e ospitata al MiCo – Milano Convention Centre grazie al supporto di Fondazione Fiera Milano. Il ricavato sarà devoluto a ForestaMi, in particolare all’Associazione Parco Segantini Onlus, all’Ospedale Niguarda e alla Fondazione Umberto Veronesi per la ricerca scientifica d’eccellenza contro i tumori, e alla Fondazione Progetto Arca Onlus che opera a sostegno dei poveri per l’assistenza e l’ integrazione.

WePlanet arte sostenibilità Milano
Globo Oceano, WePlanet – 100 globi per un futuro sostenibile

Una mostra diffusa per la città di Milano tra arte, design, creatività e sostenibilità

Dopo le anteprime nei luoghi simboli della città e il Grand Tour in prestigiosi Musei nazionali, WePlanet – 100 globi per un futuro sostenibile approda finalmente a Milano. Cento globi, ciascuno messaggero delle più stringenti e significative tematiche ed obiettivi di sviluppo sostenibile dettati dall’ Agenda Onu 2030.

Dall’ambiente urbano alla vita sulla terra e sott’acqua; dalla migrazioni dei popoli all’energia pulita e accessibile; dalla fame zero all’economia circolare, dalla ricerca e la scienza alla salute dell’umanità. Un viaggio in un universo creativo e visionario dove globi di grandi dimensioni sono trasformati in opere artistiche originali e inaspettate.

Camminando per Milano, dal centro alle periferie, i visitatori e i cittadini incontreranno le grandi installazioni artistiche. Corso Vittorio Emanuele, Piazza San Babila, Piazza del Duomo, Galleria, Via Dante, Via mercanti, Piazza della Scala, Piazza Cadorna, Piazza degli Affari, Corso Venezia, Piazza Cavour, Via Brera, Largo la Foppa, Corso Como, Piazza Gae Aulenti, Piazza Duca D’Asta, parco Segantini, Piazza Wagner,  Via Sammartini, sono alcune delle piazze e strade dove scoprire i globi di WePlanet.

Molte anche le location private, tra cui l’Ospedale Niguarda, il giardino del Policlinico, l’interno della Stazione Centrale alle Gallerie delle Carrozze, la Metropolitana, le Gallerie d’Arte, le Location espositive del Design…. un percorso urbano inatteso, creativo e sostenibile da scoprire anche attraverso il sito weplanet.it

Leggi anche: LEIKO IKEMURA, LA PRIMA PERSONALE ITALIANA ALLA BUILDING DI MILANO

correlati

Pubblicità