Home People Behati Prinsloo: dieci cose che non sai della modella

Behati Prinsloo: dieci cose che non sai della modella

behati prinsloo

Behati Prinsloo è una delle modelle più apprezzate degli ultimi anni. Dopo aver fatto tanta gavetta per diversi anni, la Prinsloo è diventata popolare internazionalmente grazie alla sua partecipazione alle sfilate di Victoria’s Secret. Ecco dieci cose che non sapevate di lei.

Behati Prinsloo: modella

behati prinsloo

1.Behati Prinsloo è una modella namibiana. Behati Prinsloo è nata il 16 maggio del 1989 a Grootfontein, una piccola città della Namibia dal padre Boet, un pastore protestante, e dalla madre Magda, che in Namibia gestisce un bed and breakfast. Quando aveva sedici anni, durante una vacanza a Citta del Capo, in Sud Africa, mentre era con i nonni, è stata scoperta da Sarah Doukas, una model scout della Storm Model Management in un centro commerciale. Nello stesso anno in cui è stata scoperta, il 2005, è andata a Londra per intraprendere una carriera nel mondo della moda e fare il suo debutto alle sfilate di Prada e Miu Miu a Milano e Parigi.

2. Behati Prinsloo ha iniziato la sua ascesa tra il 2005 e il 2006. Nel settembre 2005 ha fatto un photo shoot per l’edizione britannica di Vogue, seguito da uno di Vogue Italia per il dicembre dello stesso anno. Nel febbraio del 2006 ha sfilato per Chanel, Fendi e Alexander McQueen e, successivamente, è stata protagonista, per la seconda volta, di uno shot dell’edizione britannica di Vogue prevista per il mese di marzo. Nello stesso anno, lo stilista Henry Holland ha lanciato una t-shirt con la scritta “Fancy a Screw, Behati Prinsloo” come parte della sua collezione, che ha dato una cerca popolarità a Behati.

3. Behati Prinsloo è stata ambasciatrice per un brand australiano. Un marchio australiano di costumi da bagno ha fatto di Behati la propria ambasciatrice per la collezione estiva del 2012. Nel 2014, Behati è stata il volto di Pepe Jeans per la campagna primavera/estate. Oltre l’agenzia madre Storm, Behati ha collaborato anche con altre agenzie, come Women Management (New York), View Management (Barcellona), Women Milan (Milano), Modelwerk (Amburgo) ed Elite Model Management (Parigi). Grazie a queste agenzia, la Prinsloo ha sfilato per i migliori marchi del mondo della moda, come Mark Jacobs, Narcisco Rodriguez, Paolo Roversi, Louis Vuitton, MaxMara, Lacoste e Zac Posen, oltre che posare per le copertine di diverse riviste come le edizioni francesi, svedesi ed italiane di Elle, Mexican GQ, i-D Magazine, L’Officiel Netherlands, American Velvet, Italian Muse, V e l’edizione spagnola di Vogue. Behati è stata protagonista di diverse campagne pubblicitarie ed editoriali per marchi e riviste come Chanel, Hugo Boss, Kurt Geiger, Juicy Couture, Tommy Hilfiger, DKNY, Nina Ricci, Love Magazine, Vogue Italia, Glamour Magazine e Interview Magazine.

Behati Prinsloo: Victoria’s Secret

behati prinsloo

4. Behati Prinsloo ha iniziato a sfilare per Victoria’s Secret nel 2007. In quell’anno la Prinsloo partecipa al suo primo Victoria’s Secret Fashion Show, diventando nel 2009 uno degli Angeli. Nel 2010 ha creato la sua linea di costumi Behati Loves Pink per Victoria’s Secret, che include disegni ispirati alle stampe africane della sua terra natia, Grootfontein. Nel 2015 Behati ha debuttato sulla copertina del catalogo di costumi sportivi del brand americano con un bikini nero a una spallina e nello stesso anno viene scelta dalla casa di moda per partecipare allo spot trasmesso durante il Super Bown, al fianco delle college Doutzen Kroes, Adriana Lima, Lily Aldridge e Candice Swanepoel. Tra il 2014 e il 2015 entra nella storia di Victoria’s Secret aprendo lo show per ben due volte consecutive (fino ad allora solo due angelo hanno avuto questo onore). Salta le edizioni del 2016 e 2017 a causa delle gravidanze.

Behati Prinsloo: Instagram

5. Behati Prinsloo ha un profilo ufficiale Instagram. Behati è molto attiva ed è presente sul social con circa 5,4 milioni di follower. Il suo account ufficiale si divide in tante foto diverse, di cui molte la ritraggono in vesti lavorative, e molte altre la vedono in vesti quotidiane. Sono diversi anche i post che dedica alla sua famiglia, in particolare a suo marito Adam Levine. Behati dimostra di essere una persona umile e semplice, ironica ed autoironica, che apprezza ogni cosa che la circonda e che ha mille interessi al di fuori del suo lavoro di modella.

6. Behati Prinsloo ha anche un account Twitter. Behati possiede anche un account Twitter che però non viene usato molto almeno dal 2016, ultimo anno in cui era molto attiva anche su questo social.

Behati Prinsloo: Adam Levine

behati prinsloo

7. Behati Prinsloo è sposata da 4 anni con Adam Levine. Dal 2005 al 2012, la Prinsloo era fidanzata con Jamie Strachan, un modello britannico. Dopo aver archiviato questa storia, nel 2012 Behati ha iniziato a frequentare Adam Levine, il frontman dei Maroon 5. La coppia si è fidanzata nel luglio del 2013, per poi sposarsi l’anno successivo con una cerimonia svoltasi a Cabo San Lucas, in Messico. Dall’unione della coppia sono nate due figlie, Dusty Rose nel 2016 e Gio Grace all’inizio del 2018.

Behati Prinsloo: curiosità

behati prinsloo

8. Behati Prinsloo adora mantenersi in forma. Behati Prinsloo si tiene in forma facendo tantissimo sport, come il surf, e mangiando molta verdura senza cadere negli eccessi.

9. Behati Prinsloo ha fatto anche l’attrice. Nel 2012, la Prinsloo ha fatto una guest appearance, al fianco delle colleghe modelle Jacquelyn Jablonski e Jasmine Tookes, in un episodio della serie Hawaii Five-O, interpretando una modella di Victoria’s Secret.

10. Behati Prinsloo è stata scoperta da una model scout di livello. La Prinsloo, infatti, è stata scoperta dalla stessa persone che, diversi anni prima, aveva scoperto Kate Moss.

Fonti: IMDb, thefamouspeople