Richard Serra 40 disegni inediti alla Cardi Gallery di Milano

In copertina: Richard Serra, Ball 8, 2021 I Ph. Rob McKeever. Courtesy of Cardi Gallery

Pubblicità
- pubblicità -

Dal 30 marzo al 5 agosto 2022, Cardi Gallery ospita a Milano la mostra 40 BALLS personale dell’artista americano Richard Serra. Esposti per la prima volta, l’esposizione presenta 40 nuovi disegni, tutti pezzi unici, realizzati da Serra appositamente per l’occasione, in un allestimento da lui stesso ideato.

- Pubblicità -
 

Richard Serra, Leone d’oro alla carriera alla Biennale di Venezia nel 2001, è indubbiamente uno tra gli artisti più significativi della sua generazione. L’artista americano ha installato le sue gigantesche sculture in acciaio in contesti architettonici, urbani e paesaggistici di tutto il mondo. Da Londra a Berlino, da Napoli a Bilbao, le sue opere da più di cinque decenni popolano gli spazi pubblici e i musei, instaurando una relazione diretta con lo spettatore.

Richard Serra e il disegno. Opere autonome che affrontano tempo, materialità e processo, temi cardine della ricerca artistica di Serra

Richard Serra mostra Milano Cardy Gallery
Richard Serra, Ball 17 2021; Ball 18 2021 Paintstick, etching ink and silica on handmade paper ©the artist; Photo: Rob McKeever. courtesy Cardi Gallery

Accanto alle sue imponenti sculture site-specific però, nel corso della sua lunga carriera, Richard Serra ha approfondito con costanza la pratica del disegno. Negli anni ha realizzato opere che, per la loro capacità di indagine del reale e di costruzione del segno grafico, risultano immediate e assolute quanto le sue sculture.

- Pubblicità -

Per i suoi disegni l’artista utilizza, sin dal 1971, uno stick di vernice nera (pittura a olio compressa, cera e pigmento) lavorando in modo intuitivo. Anche se queste opere sono parte integrante di quello studio dei temi chiave di tempo, materialità e processo, caratteristici della sua pratica scultorea, non vanno considerati schizzi o studi per le sculture. I disegni di Richard Serra sono opere a sé stanti, ognuna con un carattere e un’energia singolari, resistenti a qualsiasi associazione metaforica o emotiva, tutti pezzi unici.

Leggi anche: MAURIZIO CATTELAN A MILANO. DUE INSTALLAZIONI PER L’ARTWEEK 2022

- Pubblicità -
Pubblicità