Spiagge Sardegna: le più belle e imperdibili

Pubblicità
Pubblicità

Parlare di mare e spiagge della Sardegna e definire quali siano quelle più belle non è cosa da poco. Tutta l’isola vanta infatti di angoli interessanti da scoprire e adatte per tutte le esigenze. Che vi troviate qui per una vacanza di coppia, in famiglia o con amici, ecco le nostre proposte!

Spiagge Sardegna le più belle

Partiamo subito a parlare dei grandi classici ovvero le spiagge più belle della Sardegna. Sparse lungo tutta l’isola sono davvero tante, ma noi abbiamo provato a fare una top five! Molte le avrete già sentite e purtroppo saranno meta di tanti turisti nei mesi più caldi ma d’altronde se sono considerate le più belle ci sarà un motivo no? Eccole qui!

  1. La Pelosa. Situata nella zona di Stintino la Pelosa è considerata da molti non solo la più bella della Sardegna, ma dell’intera Italia. Qui l’acqua pare quasi trasparente e i suoi fondali pulitissimi e bassissimi la rendono perfetta per grandi e piccoli: vi troverete a camminare per diversi metri con l’acqua alle caviglie!;
  2. Spiaggia rosa. Tra le più belle non si può certo non citare la particolarissima spiaggia rosa dell’isola di Budelli. Il colore della spiaggia, dato da conchiglie e frammenti di corallo è però a rischio a causa dei troppi turisti che hanno provato a portarsene via una parte come souvenir e quindi oggi la spiaggia è ammirabile solo da lontano;
  3. Spiaggia di Li Cossi. Situata nei pressi di Olbia, questa spiaggia è un altro must imperdibile. La sua particolare conformazione naturale la rende perfetta per le famiglie e per chi non ama il vento. Grazie alle rocce che la circondano, infatti, si potrà passare una giornata tranquilla in acque poco profonde adatte anche ai bambini!;
  4. Spiaggia di Rena Bianca. Se invece vi trovate nella parte settentrionale della Sardegna sicuramente dovrete fare una capatina nella spiaggia di Rena Bianca a Santa Teresa di Gallura. La vista da qui spazia dalle coste della Corsica fino alla piccola Isola Municca. La meraviglia di questo tratto di costa è stato più volte dichiarato bandiera blu per le sue acque pulite ed è ricca di punti per lo snorkeling. Nonostante questo vi ricordiamo che il borgo di Santa Teresa è molto gettonato in estate e, per questo motivo, lo è anche la bellissima spiaggia!;
  5. Cala Coticcio. Tra le spiagge davvero imperdibili dell’arcipelago della Maddalena vi è sicuramente Cala Coticcio. Si trova sull’Isola di Caprera e qui, è proprio il caso di dirlo, si nuota davvero in una piscina naturale dai mille colori e circondata dalla vegetazione mediterranea. Anche in questo caso però va preventivata una possibile folla date anche le dimensioni piuttosto piccole di questo lembo di paradiso.;

Spiagge Sardegna Nord: la Costa Smeralda

Il Nord della Sardegna è sicuramente la zona più gettonata per quanto riguarda spiagge, mare e movida. Qui a fare da padrona è la Costa Smeralda con i suoi angoli da cartolina e i resort di lusso. E anche se non è per tutti dormire in un cinque stelle, merita comunque una passeggiata e un tuffo nelle sue acque verdi.

Tra le spiagge imperdibili vanno assolutamente segnate:

  • Liscia Ruja. Questa spiaggia affascina per i suoi 500 metri di sabbia ambrata incorniciata da cespugli di ginepro e l’inevitabile mirto;
  • Grande e Piccolo Pevero. A poca distanza dalla caratteristica e super vip Porto Cervo si trova anche Grande e Piccolo Pevero. Qui la zona sembra fatta apposta per i bambini. Sebbene non vi siano grandi servizi infatti i fondali sono bassi e sabbiosi: l’ideale per farli divertire in sicurezza!;
  • Spiaggia del Principe. Massi rosa, una spiaggia a mezzaluna e un mare dalle mille tonalità di blu. Ecco alcune delle caratteristiche della bellissima Spiaggia del Principe. Ad accompagnare la giornata di relax anche la leggenda di questa parte di costa. Il nome infatti pare che derivi dal “principe” della zona, Aga Khan che amava particolarmente questo tratto di mare della Sardegna;
  • Spiaggia di Ira. Tra il Golfo di Cugnana e quello di Porto Rotondo si trova la Spiaggia di Ira, tra le meno affollate della zona e caratterizzata da sabbia finissima. Il suo nome deriva dalla principessa Ira von Fürstenberg che aveva una villa proprio nelle vicinanze di questo tratto di costa.

Spiagge Sardegna ovest

- Pubblicità -

spiagge sardegna
Foto di Arianna De Felice

Le spiagge della Sardegna dell’Ovest sono quelle più solitarie e nascoste. Qui potrebbe addirittura capitarvi di ritrovarvi, non da soli soli, ma quasi. Il motivo? La costa è battuta dal vento e per questo il relax potrebbe non essere piacevole come in altri punti. Insomma si tratta di scegliere tra il rumore della folla e quello della natura. Tra le più belle e da segnare se capitate da queste parti vi sono sicuramente spiaggia di Piscinas e Le Bombarde, perfetta per famiglie anche con bimbi piccoli dati i suoi bassi fondali.

Pubblicità