Home Life Tatuaggi femminili piccoli, eleganti, sul polso: tante idee originali

Tatuaggi femminili piccoli, eleganti, sul polso: tante idee originali

318
Photo by Annie Spratt on Unsplash
 

L’universo dei tatuaggi femminili è in costante espansione. Tra mode passeggere, trend del momento e tattoo evergreen, per le donne, quando si tratta di tatuaggi, c’è davvero l’imbarazzo della scelta. Eppure, nonostante l’abbondanza di soggetti tra i quali scegliere, la maggior parte delle donne richiede ai tatuatori sempre la stessa tipologia di tatuaggio.

Scopriamo insieme quali sono i tatuaggi femminili più richiesti, gli stili più amati e i soggetti più particolari.

Tatuaggi piccoli femminili

Non tutte le donne sono attratte da tatuaggi enormi e vistosi. Molte sono anche condizionate da un ambiente di lavoro assai formale che non permette troppe estrosità. Ma non per questo bisogna rinunciare ad esprimere la propria individualità attraverso l’arte dei tatuaggi.

Tra le categorie più amate, non a caso, c’è infatti quella dei tatuaggi piccoli femminili. Le ridotte dimensioni di questi tattoo permettono a tutte le donne di provare l’ebrezza dell’inchiostro sulla pelle senza incappare nell’ira del capo. Inoltre, è possibile realizzare questi tatuaggi in zone nascoste del corpo. In questo modo potrete coprire con i vestiti il disegno durante l’orario di lavoro e sfoggiarlo nel tempo libero.

Questi piccoli tatuaggi femminili vanno da 1 a 6 centimetri di diametro complessivo. Grazie a queste dimensioni assai ridotte, i tatuaggi possono essere realizzato praticamente ovunque. Al giorno d’oggi vediamo tatuaggi sulle dita a mo’ di anelli, sul polso interno o come fossero piccoli braccialetti, nell’incavo del gomito. Ancora, sulle scapole, dietro le orecchie, sotto al seno, sul fianco, nella zona dell’inguine, sul tallone.

Ovviamente più la zona è piccola e più il tatuaggio avrà dimensioni ridotte. In zone come sotto al seno o sul fianco, lo spazio non manca di certo quindi, quello che all’inizio poteva essere un tatuaggio solitario, il futuro potrebbe essere arricchiti di altri elementi decorativi.

Ampliare o modificare i tatuaggi piccoli femminili è sempre possibile ma è consigliabile mantenere sempre lo steso stile. Se avete scelto uno stile monocromatico e minimal, evitate i tatuaggi old school, così estrosi e colorati. Viceversa, se il vostro stile è super colorato, non eccedete con l’aggiunta di dettagli neri e minimal: l’effetto non sarebbe dei migliori.

Tatuaggi piccoli femminili polso

Una delle zone preferite da tatuare per le donne è il polso, nonostante sia molto esposta e non lasci tanto spazio di ‘manovra’. I tatuaggi piccoli femminili da polso sono senza dubbi i più richiesti e i tatuatori sono sempre pronti ad aggiornare il loro portfolio con nuove idee e design.

Il tatuaggio è sempre una scelta estremamente personale. La maggior parte delle donne sceglie un tattoo distaccandosi dai trend di stagione, preferendo uno design più personalizzato. Che si tratti di frasi, simboli o disegni, è raro che una donna scelga qualcosa che ‘indossano’ già un milione di persone. Sarebbe un po’ come presentarsi a una matrimonio e accorgersi di avere lo stesso vestito di un’altra invitata: una catastrofe.

Detto ciò, ci sono dei simboli o disegni che spopolano tra le donne. Nulla vi vieta infatti di trasformare uno di questi simboli per farlo vostro, modificandone lo stile e il design. Gli evergreen dei tatuaggi femminili sono simboli semplici e minimal come cuori, stelle, sole e luna, cristalli di neve, conchiglie, simbolo dell’infinito, bocche stilizzate, note musicali, triangoli, frecce, croci. Tra quelli un po’ più elaborati troviamo fiori colorati di ogni tipo, farfalle, animali come gatti, cani, volpi, libellule, creature leggendarie come unicorni e fatine.

Per trovare l’ispirazione giusta, potete anche attingere dalle culture orientali. Il Giappone, l’India e la Cina, in particolar modo, offrono un gran numero di simboli e disegni dalla forte carica spirituale. Potreste ispirarvi ai motivi arzigogolati dei mehndi indiani, oppure alla bellezza evanescente dei sakura giapponesi, o anche dallo yin e yang cinese.

Tatuaggi femminili eleganti

L’eleganza, così come la bellezza, sono concetti del tutto personali. Qualcosa che noi consideriamo elegante potrebbe non esserlo per qualcun altro. Quando però si parla di tatuaggi femminili eleganti, possiamo individuare alcune caratteristiche comuni.

Un tatuaggio femminile, per essere elegante, non deve necessariamente essere noioso e monocromatico. Si può giocare con i colori e le forme ma bisogna sempre far sì che il risultato finale non sia confusionario. Scegliete linee pulite, design non troppo elaborati, tattoo monocromatici o dai colori tenui. Immaginate un piccolo rampicante con dei fiori dai colori pastello tatuato sul vostro polso. Adesso sostituite ai colori pastello delle tonalità più accese: l’effetto finale vi sembra elegante?

Se invece i disegni non fanno per voi e siete più proiettate verso una piccola frase o una sola parola, abbiamo un trucchetto per voi. Il modo migliore per rendere più elegante una frase, è tatuarla di un colore diverso dal nero. Provate un marrone cioccolato, un rosa o un azzurro baby, un lilla oppure un bel bianco. Il tatuaggio sarà di sicuro meno visibile ma anche molto più elegante.

Tatuaggi schiena femminili

Parlando di tattoo femminili non possiamo fare a meno di parlare dei tatuaggi sulla schiena. Questa tipologia di tatuaggi si è diffusa molto negli ultimi anni e sempre più ragazze e giovani donne sembrano aver optato per decorazioni più importanti e vistose.

La schiena è una zona del corpo molto estesa ma da tratta anche con molta cautela. Bisogna fare attenzione soprattutto se volete tatuare proprio la zona centrale della colonna vertebrale. Non che sia una zona ad alto rischio ma ci sono diverse cose da considerare. Per esempio, se siete incinte, con un tattoo nella zona dove di solito viene praticata l’epidurale, potreste non poter avere accesso all’analgesia. E vale la pena soffrire di più durante il parte per un tatuaggio? La schiena è grande, sceglietene una porzione diversa e magari più piccola.

Ci sono dei tatuaggi schiena femminili che da qualche anno stanno letteralmente spopolando. Il primo è quello della poesia un po’ più giù della scapola. Questo tattoo è stato reso famoso da Angelina Jolie che in quel punto ha il tatuaggio di una preghiera tibetana. Utilizzano lo stesso stile, potrete tatuarvi la vostra poesia, citazione o canzone preferita.

Un altro tatuaggio da schiena, meno minimal del precedente ma più scenografico, è quello dedicato ai sakura giapponesi. I fiori di ciliegio sono il simbolo del Giappone e, oltre ad essere di una bella sconvolgente, sono anche il simbolo della caducità della vita umana. Il tattoo dei sakura, di solito, parte dalla spalla e si estende verso la scapola e scende a pioggia lungo parte della schiena. Questo tatuaggio, quindi oltre ad essere estremamente affascinante, racchiude in se un importante significato spirituale.