Frasi tristi: le più famose sull’amore e sulla vita

Pubblicità
- pubblicità -

Si sa, la vita non è fatta solo di cose belle e momenti felici, anzi. Ci sono anche tanti momenti di rabbia e moltissimi altri tristi. Capita di perdere un amico, un amore, un’opportunità e purtroppo a volta ci sono persone care che vengono a mancare. In quei momenti tutti cerchiamo conforto, qualcuno che possa davvero capirci e non trovandolo sempre nelle persone che abbiamo accanto, capita di trovarlo in una canzone, in un libro, in un film.

- Pubblicità -

Ecco dunque che abbiamo voluto raccogliere alcune delle frasi tristi più belle sull’amore e sulla vita.

Frasi tristi amore

Romeo e Giulietta è sicuramente una delle storie d’amore più raccontate ma anche una di quelle più amate. Forse perché infondo siamo tutti inguaribili romantici e non ci stiamo che due innamorati come loro alla fine non riescano a stare insieme o forse semplicemente perché le tragedie d’amore hanno sempre un loro fascino.

  • Siamo fatti di parole non dette, lettere mai spedite, di occasioni perse e abbracci mai dati.
    (Anonimo)
  • Le parole se ne stanno zitte sulla soglia a un passo da te che resti fuori, e io non so come chiamarti e chiederti di tornare indietro. E’ così che nascono gli addii.
    (Fabrizio Caramagna)
  • C’era una stella sola e limpida nel cielo colore di rose, un battello lanciò un addio sconsolato, e sentii in gola il nodo gordiano di tutti gli amori che avrebbero potuto essere e non erano stati.
    (Gabriel Garcia Marquez)
  • Ti manderò un bacio con il vento
    e so che lo sentirai,
    ti volterai senza vedermi ma io sarò li.
    (Pablo Neruda)
  • Ho sceso, dandoti il braccio, almeno un milione di scale
    e ora che non ci sei è il vuoto ad ogni gradino.
    (Eugenio Montale)
  • Non mi manca quello che mostravi di essere, mi manca quello che pensavo che tu fossi.
    (Alda Merini)
  • Quanta vita serve per dimenticarti,
    per spostarti solo di un millimetro fuori dal mio centro.
    (Federica Carta)
  • Non ho smesso di pensarti,
    vorrei tanto dirtelo.
    Vorrei scriverti che mi piacerebbe tornare,
    che mi manchi
    e che ti penso.
    Ma non ti cerco.
    Non ti scrivo neppure ciao.
    Non so come stai.
    E mi manca saperlo.
    Hai progetti?
    Hai sorriso oggi?
    Cos’hai sognato? (Charles Bukowski)
  • Ci sono cose. Piccole cose che non dimenticherò, che sono niente e invece restano più forti di tutto.
    (Margaret Mazzantini)
  • Volevo solo farti sapere che sto bene anche senza di me, ma non senza di te  (Anonimo)
  • E’ così che finiscono gli amori.
    Le labbra si stancano, i respiri si placano, i battiti diminuiscono, gli orizzonti si restringono.
    Senti solo il peso delle cose non fatte, delle promesse non mantenute.
    E dal soffitto le domande ti guardano e non cercano neanche più risposta.
    (Fabrizio Caramagna)
  • Una volta ho letto in un libro che l’amore non esiste per renderci felici, ma per dimostrarci quanto sia forte la nostra capacità di sopportare il dolore.
    (Alessandro D’Avenia)
  • Non ho smesso di pensarti, vorrei tanto dirtelo. Vorrei scriverti che mi piacerebbe tornare, che mi manchi e che ti penso. Ma non ti cerco. Non ti scrivo neppure ciao. Non so come stai. E mi manca saperlo.
    (Charles Bukowski)
  • Amare è così breve, e dimenticare così lungo.
    (Pablo Neruda)
  • Se un piatto o un bicchiere cadono a terra senti un rumore fragoroso. Lo stesso succede se una finestra sbatte, se si rompe la gamba di un tavolo o se un quadro si stacca dalla parete. Ma il cuore, quando si spezza, lo fa in assoluto silenzio.
    (Cecelia Ahern)
  • Per un po’ forse continuerò ad urlare il tuo nome a me stesso, nel cuore. Ma alla fine la ferita si cicatrizzerà.
    (David Grossman)
  • L’amore non esiste, ma è quello in cui credi. (Ultimo)
  • Quando un amore finisce, uno dei due soffre. Se non soffre nessuno, non è mai iniziato. Se soffrono entrambi, non è mai finito.
    (Marilyn Monroe)
  • Mentre il sole alle spalle pian piano va giù, e quel sole vorresti non essere tu.
    (Luciano Ligabue)

Leggi anche: Aforismi divertenti: l’arma migliore per sdrammatizzare sulla vita

Frasi tristi sulla vita

Come abbiamo detto, purtroppo capita a volte di sentirsi soli e tristi per vari avvenimenti che ci hanno colpito. E ogni tanto ce la prendiamo anche un po’ con la vita, o si ha paura di ricominciare o addirittura di ricordare. Ma è importante farlo perché tutto quello che abbiamo passato ci ha fatto diventare le persone che siamo oggi.

  • La tristezza insegna più cose della felicità.
    (Anonimo)
  • La vita è una notte riempita da un lungo sogno, che spesso diventa un incubo opprimente.
    (Arthur Schopenhauer)
  • Non importa dove ti trovi, sei sempre un po’ solo, sempre un estraneo.
    (Banana Yoshimoto)
  • Ho davvero paura di sentirmi felice perché la felicità non dura.
    (Andy Warhol)
  • A parte poche eccezioni, al mondo tutti, uomini e animali, lavorano con tutte le forze, con ogni sforzo, dal mattino alla sera solo per continuare ad esistere: e non vale assolutamente la pena di continuare ad esistere, inoltre dopo un certo tempo tutti finiscono. È un affare che non copre le spese.
    (Arthur Schopenhauer)
  • I ricordi sanno emozionare ma, a volte, anche far molto male, perchè ti riportano alla mente momenti che non possono più ritornare.
    (Anonimo)
  • A volte bisogna lottare così duramente per la vita che non resta più tempo per viverla.
    (Charles Bukowski)
  • Nel viaggio della vita non si danno strade in piano: sono tutte o salite o discese.
    (Arturo Graf)
  • Certo è più facile morire che sopportare con fermezza una vita dolorosa.
    (Johann Wolfgang Von Goethe)
  • Meglio essere protagonisti della propria tragedia che spettatori della propria vita.
    (Oscar Wilde)
  • Bisogna dare un senso alla vita, appunto perché non ne ha nessuno.
    (Henry Miller)
  • Può darsi che non sarai mai felice. Perciò non ti resta che danzare, danzare così bene da lasciare tutti a bocca aperta.
    (Haruki Murakami)
  • Tutti vogliono solo la felicità, ma come si fa ad avere un arcobaleno senza neanche un po’ di pioggia?
    (Anonimo)
  • Ai più importanti bivi della nostra vita non c’è segnaletica.
    (Ernest Hemingway)
  • Fate attenzione alla tristezza. È un vizio.
    (Gustave Flaubert)
  • Lo spreco della vita si trova nell’amore che non si è saputo dare, nel potere che non si è saputo utilizzare, nell’egoistica prudenza che ci ha impedito di rischiare e che, evitandoci un dispiacere, ci ha fatto mancare la felicità.
    (Oscar Wilde)
  • La tristezza viene dalla solitudine del cuore.
    (Charles Louis De Montesquieu)
  • Benché la vita umana non abbia prezzo, agiamo sempre come se qualcosa sorpassasse, in valore, la vita umana.
    (Antoine de Saint-Exupéry)
  • In due parole posso riassumere tutto quello che ho imparato sulla vita: va avanti.
    (Robert Lee Frost)
  • La vita è teatro, ma non sono ammesse le prove.
    (Anton Čechov)
- Pubblicità -

Fonte: Frasimania

- Pubblicità -
Pubblicità