Ostuni mare: tutto quello che c’è da sapere per una gita in Puglia

Copertina: Foto di Arianna De Felice

Pubblicità
Pubblicità

Ostuni, nota anche come Città bianca è un bellissimo paese della Puglia. Arrampicato su una collina sembra voler controllare tutto dalla sua cima dei suoi terrazzini bianchi o come a volersi specchiare nelle chiare acque pugliesi. La sua bellezza rende Ostuni una delle città più visitate della zona specie dall’ora del crepuscolo per ammirare un tramonto infinito e godersi la bella vita nei tanti locali del centro. Ma se invece doveste decidere di alloggiare qui, cosa dire di Ostuni e il mare? Ecco i nostri consigli tra alloggi, cosa vedere e le spiagge imperdibili!

Ostuni mare

Prima di andare a rivelarvi alcune delle spiagge più belle della zona ecco qui qualche consiglio utile su Ostuni e il mare nei dintorni.

Dove si trova. Come abbiamo già accennato Ostuni si trova sulla costa adriatica della Puglia, sul confine con la Valle d’Itria.

Mappa. Per potersi orientare, trovare le spiagge più belle della zona e i punti di interesse, è necessaria una mappa di Ostuni e della Puglia in generale.

Cosa vedere. Se siete qui per una gita nella Città bianca vi sono anche numerosi siti culturali da vedere in città. A cominciare dalla piazza della Libertà, punto di incontro tra la città nuova e la città vecchia. Tra le altre cose da segnalare da vedere vi sono anche:

  • Palazzo Zevallos, oggi proprietà privata ma che narra una parte della storia della città;
  • Palazzo Vescovile unito al Palazzo del Seminario. Il consiglio è quello di passare sotto l’arcata e prepararsi ad ammirare un bellissimo paesaggio;
  • Museo di Civiltà Preclassiche della Murgia, l’unico museo della città situato in un ex convento.

Ostuni mare: hotel

Come tutta la Puglia anche Ostuni è attrezzatissima per ogni tipologia di viaggiatore. Ci sono gli hotel e i resort di lusso o alla portata di tutti i B&B a Ostuni sul mare e i villaggi con campeggi e spiagge private. Tra i nostri consigli il Camping Villaggio Il Pilone perfetto per le famiglie ma anche per le coppie è situato a Ostuni ma sul mare tanto che ha anche una spiaggia con accesso diretto dalle struttura! Se invece preferite la comodità Ostuni Rosa Marina Resort potrebbe essere la scelta giusta per le vostre esigenze!

ostuni mare
Foto di Arianna De Felice

Spiagge Ostuni mare

Ora invece veniamo alla parte che più interessa a coloro che hanno scelto la Puglia come meta per le vacanze estive: Ma Ostuni quali sono le spiagge di Ostuni col mare più bello? Vi ricordiamo che Ostuni è una località situata nell’entroterra, ma a pochissima distanza dal mare tanto che sono diversi i paesi che sono proprio sotto a Ostuni e regalano angoli di paradiso con mare meraviglioso. Insomma in soli 6 km potreste facilmente raggiungere le acque più belle! Ecco qui dunque una nostra lista delle spiagge di Ostuni più belle.

  • Il Pilone. Situato nell’omonima località questa spiaggia è piuttosto lunga, costeggiata da dune e abbellita dalla torre aragonese di San Leonardo. Questo sottile lembo di terra ha inoltre un accesso privilegiato per chi decide di soggiornare presso l’omonimo campeggio per famiglie che vi abbiamo già citato poco fa. Qui troverete anche un ottimo ristorante di pesce al Lido Boscoverde attrezzato per le famiglie;
  • Rosa Marina. Litorale sabbioso e una mare da sogno, queste sono le caratteristiche delle cinque spiagge di Rosa Marina considerate da tutti tra le più belle zone di mare a Ostuni. Stiamo parlando di spiaggia Cala, la Rodos, il Capanno, il Pontile e la Lambertiana, tutte con caratteristiche uniche. Se siete in vacanza con bambini quella che fa per voi p proprio l’ultima del nostro elenco mentre il Capanno e La Rodos sono quelle più adatte per i giovani under 30 e under 20!
  • Torre Pozzelle. Caratterizzata da tante piccole rocce unite da sabbia morbida che regalano un panorama fantastico. E’ la spiaggia di Torre Pozzelle bagnata da un mare davvero cristallino! E’ l’ideale per i giovani e anche per chi ama fare snorkeling!
  • Torre Santa Sabina. Caratterizzata da una sabbia soffice e dorata, è la meta perfetta per chi cerca un bellissimo mare ma anche un po’ di relax. La pineta alle sue spalle permette infatti di rilassarsi nelle giornate più afose ma sempre in mezzo alla natura! Infine, neanche a dirlo, il nome deriva da un’alta torre che, com’è tipico di molti degli angoli della costa pugliese, svetta proprio sulla spiaggia.
  • Torre Guaceto. Un po’ più distante ma la spiaggia di Torre Guaceto è una piccola chicca imperdibile. Area protetta dal WWF è un angolo unico dove cresce mirto, lenisco e ginepro!
Pubblicità