Laghi in Lombardia: tutto quello che c’è da sapere

Copertina: foto di Arianna De Felice

Pubblicità
Pubblicità

E’ vero, la Lombardia non ha il mare ma di certo non si può lamentare. Grandi città, montagna, collina e tanti, tantissimi specchi d’acqua da ammirare tra borghi da favola e una pucciatina in acqua! Ecco allora i laghi della Lombardia più belli!

Laghi in Lombardia da visitare

Sebbene sia normale pensare ai grandi laghi del nord Italia, in realtà la Lombardia è una regione piena di specchi d’acqua. Oltre al lago di Como, di Garda, Maggiore, di Varese e di Lugano infatti qui si trovano anche altri più piccoli come il Lago di Idro, di Endine, di Pusiano, del Segrino, di Annone, di Ghirla, di Alserio e di Montorfano! Ogni angolo offre esperienze diverse riuscendo così a conquistare tutti anche i nostri amici europei che si trovano nei pressi dell’Italia e che ogni fine settimana affollano i laghi lombardi.

I laghi in Lombardia sono praticamente tutti raggiungibili in treno fermandosi in uni dei tantissimi borghi che si affacciano sulle loro acque. In questo modo potrete godervi una tranquilla domenica in famiglia o con amici senza passare ore e ore incolonnati in auto!

Laghi in Lombardia elenco

Tutti i laghi in Lombardia sono da visitare, ognuno per un motivo diverso! Noi abbiamo cercato di riassumervi alcune mete imperdibili dei laghi più grandi e noti che bagnano la Lombardia!

  • Lago di Garda. Il Lago di Garda offre un’infinità di attrazioni. Situato a metà tra Lombardia e Veneto e per una minima parte in Trentino i suoi borghi cambiano completamente a seconda della zona. C’è Limone sul Garda, per esempio, noto soprattutto perché è la zona più settentrionale del mondo dove si sono coltivati i limoni in passato. Ancora oggi perdersi nella limonaia è uno spettacolo unico che ha affascinato anche Goethe. Tremosine invece offre un paesaggio spettacolare: per arrivarci infatti bisogna percorrere la strada della Forra, definita anche da Winston Churchill l’ottava meraviglia del mondo. Una volta giunti dirigetevi sulla Terrazza del Brivido sospesa a 350 metri sul lago. Più in basso si trova invece la parte dannunziana del lago. Tra Gardone e Salò si trova infatti il Vittoriale degli italiani, la cittadella che celebra il sommo poeta creata da lui stesso. Prima di andarvene, fermatevi anche al giardino Heller per ammirare piante da ogni parte del mondo e opere d’arte. Infine, non si può parlare delle cose da vedere sul Lago di Garda senza citare Sirmione. Dalle Grotte di Catullo alle acque termali fino alla Rocca Scaligera, uno dei castelli italiani meglio conservati!

castelli in lombardia
Rocca di Sirmione, foto di Arianna De Felice

  • Lago di Como. Lusso e fascino d’altri tempi caratterizzano il Lago di Como e le sue bellissime Ville e viste sul lago. Partendo da Como stessa che oltre ai diversi monumenti della città offre anche un faro. Situato a Brunate e raggiungibile con una funivia, il faro è aperto e venne eretto in onore di Alessandro Volta. Tra le ville da visitare assolutamente c’è Villa Carlotta a Tremezzina ricca di tantissime piante e con scorci indimenticabili sul lago. Spostandosi verso la pittoresca Bellaggio e Lenno ecco qui Villa Serbelloni, Villa Melzi e Villa del Balbianello. Proprio quest’ultima è nota per la sua bellezza anche nel mondo del cinema, qui Infatti sono stati girati diversi film anche del mondo James Bond e della saga di Star Wars. Dirigendosi verso la punta più alta invece ecco Villa Monastero, un vero e proprio gioiello architettonico e un giardino di circa due chilometri sul lungolago. Non perdetevi anche un giro nella bellissima Varenna e il suo Castello di Vezio, arroccato sulla cima. Infine, se siete amanti della natura, il Lago di Como offre anche due scorci naturali davvero imperdibili: l’Orrido di Nesso e l’Orrido di Bellano.
  • Lago Maggiore. Anche questo lago, situato a metà tra Lombardia e Piemonte, offre una moltitudine di paesaggi. Si passa dalla parte più poetica a Luino, dove vissero diversi personaggi da Vittorio Sereni fino a Massimo Boldi, alla parte più selvaggia con la Cascata di Fermona, dai paesi di artisti e pittori come Arcumeggia fino a Eremi a picco sul Lago Maggiore come quello di Santa Caterina del Sasso. Infine, non perdetevi la salita in funivia su, fino al Monte Sasso del Ferro!

lago maggiore
Eremo Santa Caterina del Sasso, foto di Arianna De Felice

  • Lago d’Iseo. Romanticismo ecco la parola d’ordine in questo lago minore della Lombardia. Perché? Semplice qui si trova il borgo di Lovere, spesso “sede” della Notte Romantica dei borghi ma, soprattutto, definito il luogo più romantico mai visto dalla scrittrice inglese Lady Wortley Montagu. Altra grande protagonista del lago è Mote Isola. Divenuta molto famosa in seguito all’installazione The Floating Piers di Christo nel 2016, è in realtà una metà molto carina e che merita una passeggiata anche senza la possibilità di camminare sulle acque e, anzi, forse si potrà apprezzare di più!
  • Lago di Varese. Sebbene molto meno battuto, anche il lago di Varese merita una visita. Per ammirarlo in tutta la sua bellezza il consiglio è quello di salire su a Campo dei Fiori, specie se siete amanti delle passeggiate. Se invece volete unire alla natura una visita culturale, beh allora ecco le ville e il centro di Varese!
  • Lago di Lugano. Infine, la Lombardia è bagnata anche dal Lago di Lugano anche se in piccolissima parte. Qui però vale assolutamente una pena la visita alla Villa Fogazzaro Roi per scoprire il Piccolo Mondo antico descritto da Antonio Fogazzaro proprio sul quel bellissimo balconcino a picco sul lago.

Laghi in Lombarda balneabili

Tutti i laghi della Lombardia o quasi sono balneabili e visto quanti sono elencare tutte le spiagge o punti più belli nei quali accomodarsi a prendere il sole con i piedi in acqua o praticare sport sarebbe pressoché impossibile. Noi però abbiamo voluto segnalarvene alcuni che, secondo noi, sono davvero imperdibili!

  • Spiaggia Baia Bianca di Manerba, Lago di Garda
  • Spiaggia di Tremezzo, Lago di Como
  • Spiaggia Riva Bianca, Lago di Como
  • Lido di Nettuno, Lago d’Iseo
  • Spiaggia le Ere, Lago d’Iseo
  • Spiaggia di Pino Tronzano, Lago Maggiore
  • Spiaggia di Colmegna, Lago Maggiore
  • Spiaggia di Cerro, Lago Maggiore

Laghi di montagna in Lombardia

Infine, come ben sappiamo la Lombardia non ha il mare ma ha tanta montagna dove, ovviamente non mancano i bellissimi laghi. Ecco allora un breve elenco dei laghi di montagna in Lombardia!

  • Lago di Endine
  • Lago del Truzzo
  • Lago d’Inferno
  • Lago d’Arno
  • Lago di Lei
  • Lago di Montespluga
  • Lago di Fregabolgia
Pubblicità